Me

Navi armate iraniane tentano di sequestrare una petroliera britannica nello stretto di Hormuz

Di Laura Melissari
Pubblicato il 11 Lug. 2019 alle 07:56 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 19:47
Immagine di copertina

Iran sequestro petroliera britannica | Alcune navi armate della Guardia rivoluzionaria islamica iraniana hanno tentato di sequestrare una petroliera britannica nello stretto di Hormuz, ma sono state bloccate dalla una fregata della Royal Navy che la stava scortando.

A riportare la notizia è la Cnn. La nave petroliera Heritage stava entrando nello stretto di Hormuz, tra Iran e Penisola Araba, quando l’Iran gli ha intimato di cambiare rotta e di entrare nelle vicine acque iraniane. Aerei statunitensi hanno ripreso la scena dall’alto. La fregata della Marina reale britannica, la Hms Montrose, ha puntato i suoi cannoni contro le navi iraniane, per farle allontanare.

Il presidente iraniano Hassan Rouhani aveva già lanciato un avvertimento, dopo il blocco di una sua petroliera a Gibilterra da parte del Regno Unito: ci saranno conseguenze, aveva detto.

Il blocco della nave Grace 1, che aveva fatto infuriare Teheran, era avvenuto il 4 luglio perché la nave era sospettata di portare petrolio iraniano verso la raffineria di Banyas in Siria, in violazione delle sanzioni europee alla Siria e americane all’Iran.

Nella giornata di ieri gli Stati Uniti avevano annunciato di voler dare vita a una coalizione di paesi per difendere le petroliere di passaggio nello stretto di Hormuz e davanti lo Yemen.

Cos’è la questione dell’uranio arricchito che sta facendo salire la tensione tra Usa e Iran

Perché lo stretto di Hormuz è così importante e chi vuole scatenare una guerra