Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:21
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

L’intervento sull’Isis di Amal Clooney all’Onu

Immagine di copertina

L'avvocata e moglie dell'attore rappresenta le vittime di stupri e rapimenti perpetrati dall'Isis, e ha denunciato la risposta “passiva” delle nazioni del mondo

L’avvocata per i diritti umani britannico-libanese Amal Clooney ha parlato alle Nazioni Uniti ieri 9 marzo esortando l’Iraq e le altre nazioni facenti parte dell’assemblea internazionale a non lasciare che l’Isis “la faccia franca con un genocidio”.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

La donna, sposata con l’attore George Clooney dal 2014, rappresenta le vittime di stupri e rapimenti perpetrati dal sedicente Stato islamico, e ha denunciato la risposta “passiva” delle nazioni del mondo rispetto all’affidare i responsabili alla giustizia.

Clooney ha esortato il primo ministro iracheno Haider al-Abadi a inviare una lettera al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite in modo che questo possa votare per avviare un’indagine sui crimini da parte del gruppo estremista in Iraq. “Uccidere i membri dell’Isis sul campo di battaglia non è sufficiente. Dobbiamo uccidere l’idea alla base dell’Isis mostrano la brutalità e portando i singoli davanti alla giustizia”, ha dichiarato l’avvocata.

L’avvocata parlava in veste di rappresentante di Nadia Murad, una donna yazida catturata dall’Isis in Iraq nel 2014, violentata e venduta come schiava sessuale prima di diventare ambasciatrice dell’Ufficio delle Nazioni Unite contro la droga e il crimine per la dignità dei sopravvissuti della tratta di esseri umani.

Questo il video del suo intervento:

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Russia-Ucraina, il segretario Nato Stoltenberg attacca la Cina: “Alimenta la guerra in Europa”
Esteri / Israele ignora la sentenza de L'Aja: nuovi raid su Rafah e sul campo profughi di Jenin
Esteri / “Gli arabi vadano via, Gaza sarà nostra”: l’agghiacciante intervista alla madrina dei coloni israeliani Daniela Weiss
Ti potrebbe interessare
Esteri / Russia-Ucraina, il segretario Nato Stoltenberg attacca la Cina: “Alimenta la guerra in Europa”
Esteri / Israele ignora la sentenza de L'Aja: nuovi raid su Rafah e sul campo profughi di Jenin
Esteri / “Gli arabi vadano via, Gaza sarà nostra”: l’agghiacciante intervista alla madrina dei coloni israeliani Daniela Weiss
Esteri / Il segretario Nato Stoltenberg: “L’Ucraina dovrebbe poter usare le armi occidentali per colpire in Russia”
Esteri / Israele ignora la sentenza de L'Aja e insiste coi raid. Il ministro Ben-Gvir: "Corte antisemita"
Esteri / Gb, Jeremy Corbyn espulso dai Laburisti: si candida come indipendente
Esteri / Gaza: la Corte de L'Aja ordina a Israele di fermare l’offensiva a Rafah. Cosa può succedere ora
Esteri / Attentato a Mosca: per la prima volta la Russia riconosce la responsabilità dell’Isis
Esteri / Può quest’uomo salvare l’Europa?
Esteri / “Solo il Mediterraneo può salvare questa Europa”