Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:35
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La Palestina è stata ammessa come membro dell’Interpol

Immagine di copertina
Il presidente cinese Xi Jinping parla durante l'86esima assemblea generale dell'Interpol a Pechino. Credit: Lintao Zhang

La decisione è stata presa dall'assemblea generale dell'organizzazione internazionale di polizia, ma viene contestata da Israele

La Palestina è stata riconosciuta dall’Interpol come suo nuovo stato membro. La decisione, contestata da Israele, è stata assunta con un voto dell’assemblea generale dell’organizzazione internazionale di polizia, riunitasi a Pechino.

La notizia è stata annunciata con un tweet dalla stessa organizzazione internazionale di polizia, che ha reso nota anche la nuova adesione delle Isole Salomone, nel sud del Pacifico. Con la Palestina e le Isole Salomone, il numero dei paesi membri dell’Interpol sale a 192.

Prima del voto il ministro degli Esteri israeliano aveva detto che il tentativo di Israele di rimandare il voto al prossimo anno è fallito. Secondo il paese ebraico la Palestina non può essere qualificata come uno stato e pertanto non può essere membro dell’Interpol.

“Questa vittoria è stata resa possibile grazie alle posizioni di principio della maggioranza dei membri dell’Interpol”, ha detto il ministro degli Esteri palestinese Riyad Al-Maliki.

Secondo l’Organizzazione per la liberazione della Palestina oltre il 75 per cento dei membri dell’Interpol ha votato in favore della membership palestinese.

Nel 2012 l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha riconosciuto l’Autorità nazionale palestinese (Anp) come Stato osservatore non membro dell’Onu. Tale condizione conferisce all’Anp legittimità internazionale e le permette di presentare richiesta di adesione in qualità di Stato membro e di fare ricorso alla Corte penale internazionale.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Nonostante la pandemia molti ospedali negli USA continuano a portare in tribunale i pazienti che non possono permettersi le cure
Esteri / Nati a pochi minuti di distanza, due gemelli indiani di 24 anni muoiono di Covid a poche ore l’uno dall’altro
Esteri / Le testimonianze da Gaza di due bambini di 10 anni: “Perché ci bombardate?”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Nonostante la pandemia molti ospedali negli USA continuano a portare in tribunale i pazienti che non possono permettersi le cure
Esteri / Nati a pochi minuti di distanza, due gemelli indiani di 24 anni muoiono di Covid a poche ore l’uno dall’altro
Esteri / Le testimonianze da Gaza di due bambini di 10 anni: “Perché ci bombardate?”
Esteri / Moni Ovadia a TPI: "Israele non ha mai voluto la pace"
Esteri / Naomi Campbell diventa madre a 51 anni: “Una piccola benedizione”
Esteri / Migranti, oltre 6.000 arrivi in un giorno a Ceuta: Sanchez annulla viaggio a Parigi
Esteri / Biden: "Israele ha il diritto di difendersi, appoggiamo il cessate il fuoco". Ma la tregua è lontana
Esteri / “Palestinian lives matter”: ora non è più solo Bernie Sanders a criticare Israele nel Congresso USA
Esteri / Associated Press chiede un’inchiesta indipendente sul bombardamento del palazzo dei media a Gaza
Esteri / “Bill Gates ha lasciato la presidenza Microsoft a causa di una relazione con una dipendente”