Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:18
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Insegnante faceva sesso con un suo alunno davanti al figlio piccolo

Immagine di copertina

A denunciare il fatto è stata la madre dello studente, che ha scoperto i messaggi hot che il primogenito si scambiava con la docente

Insegnante fa sesso con alunno di 13 anni

Un’insegnante di 34 anni ha fatto sesso con un suo alunno di 13 anni davanti al figlio.

La vicenda risale a qualche mese fa, ma oggi, venerdì 2 agosto, la donna è stata condannata per indecenza sessuale nei confronti di un minore, ma non per abusi su minore poiché le accuse sono state ritirate dopo la denuncia.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, Latasha Schoolfield, insegnante 34enne in una scuola della città di Caraway, nello Stato dell’Arkansas, ha fatto sesso con un suo alunno tredicenne in più di un’occasione.

A denunciarlo è stata la madre della vittima, che ha scoperto alcuni messaggi hot sul cellulare del figlio. I due, infatti, si scambiavano foto delle loro parti intime e si dichiaravano il loro reciproco amore.

Messa alle strette, la docente ha confessato gli atti sessuali con il minorenne.

Non solo, la professoressa ha dichiarato di aver fatto sesso con il tredicenne per la prima volta in un motel, dove era presente anche il figlio piccolo della donna, costretto ad assistere alla scena.

Secondo quanto chiarato dalla donna, i due avrebbero avuto rapporti in altre 5 o 6 occasioni, nella camera da letto della donna.

La notizia dell’ennesimo caso di un’insegnante che fa sesso un suo alunno arriva pochi giorni dopo quello di Brittany Zamora, docente dell’Arizona, condannata a 20 anni di reclusione con l’accusa di violenza sessuale ai danni di un suo alunno adolescente.

Durante il processo a Zamora, la madre della vittima, un ragazzo di 13 anni, aveva rivolto diversi insulti alla professoressa definendola una “predatrice sessuale”, oltre che una “malata”.

“Ti odio per quello che hai fatto a mio figlio e alla mia famiglia” aveva detto la madre della vittima, che aveva trovato i messaggi a sfondo erotico che suo figlio scambiava con la sua insegnante.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas
Esteri / Il Parlamento Ue vuole una legge per contrastare i femminicidi: “È violenza di genere”
Esteri / Papa Francesco: “No vax anche tra i cardinali. Uno è ricoverato. Sì alle unioni civili per gli omosessuali”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas
Esteri / Il Parlamento Ue vuole una legge per contrastare i femminicidi: “È violenza di genere”
Esteri / Papa Francesco: “No vax anche tra i cardinali. Uno è ricoverato. Sì alle unioni civili per gli omosessuali”
Esteri / Instagram danneggia la salute mentale delle adolescenti. Facebook lo sa, ma non fa niente
Esteri / “Il burqa non è nella nostra cultura”: la campagna social delle donne afghane contro i talebani
Ambiente / Mattanza di delfini alle isole Faroe per la tradizionale caccia Grindadrap
Esteri / Israele, morto per Covid il leader dei no vax. Anche dall’ospedale incitava i suoi: “Continuate le proteste”
Esteri / “Dopo l’assalto a Capitol Hill i militari tolsero a Trump l’accesso alle armi nucleari”
Esteri / La Corte europea dei diritti dell’uomo: il green pass “non viola i diritti umani”
Esteri / Incendio in Spagna: migliaia di persone in fuga dalle fiamme vicino alla Costa del Sol