Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

L’India ha attaccato alcune basi dei ribelli in Kashmir

Immagine di copertina

I miliziani indipendentisti alcuni giorni fa avevano attaccato una base militare indiana uccidendo 17 soldati

L’esercito indiano ha annunciato giovedì 29 settembre un’operazione militare contro dei ribelli in Kashmir, la regione al confine con il Pakistan, contesa tra le due nazioni.

Obiettivo dell’operazione è prevenire attacchi da parte degli indipendentisti provenienti dal Pakistan, come quello avvenuto domenica 18 settembre nella base militare indiana in cui sono morti 17 soldati.

“Troppe vittime sono state causate da questi terroristi e da coloro che li supportano”, ha commentato l’esercito indiano, alludendo al Pakistan, accusato di fornire rifugio e supporto ai miliziani.

Il Pakistan ha negato qualsiasi coinvolgimento e ha accusato l’esercito indiano di avere ucciso due soldati pakistani che stavano pattugliando il confine che divide la regione contestata.

La tensione tra le due nazioni confinanti, entrambe potenze nucleari, era già alta dopo un’estate caratterizzata da violenti scontri in Kashmir tra la polizia indiana e manifestanti, secondo Nuova Delhi sostenuti dal Pakistan, che chiedevano maggiore autonomia e indipendenza, con vittime da entrambe le parti.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Timori Usa: “Hezbollah può sopraffare difesa aerea Israele”. Media: raid su Gaza, almeno 8 morti
Esteri / Le Nazioni Unite affidano all’Università Iuav di Venezia il progetto di ricostruzione di Gaza
Esteri / Wall Street Journal: “Solo 50 ostaggi israeliani ancora in vita, 66 sarebbero morti”. Hezbollah minaccia Cipro: “Pronti ad attaccare chi aiuta Israele”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Timori Usa: “Hezbollah può sopraffare difesa aerea Israele”. Media: raid su Gaza, almeno 8 morti
Esteri / Le Nazioni Unite affidano all’Università Iuav di Venezia il progetto di ricostruzione di Gaza
Esteri / Wall Street Journal: “Solo 50 ostaggi israeliani ancora in vita, 66 sarebbero morti”. Hezbollah minaccia Cipro: “Pronti ad attaccare chi aiuta Israele”
Esteri / Netanyahu agli Usa: “Stop al blocco delle armi”. Tensioni tra Israele e Libano, approvati e validati piani operativi per un’offensiva
Esteri / Bimba si sente male in volo e muore dopo l’atterraggio d’emergenza
Esteri / Inviato Usa: “Evitare una guerra più grande tra Israele e il Libano”. Media: “Almeno 17 morti in un raid di Israele sul campo profughi di Nuseirat”
Esteri / Netanyahu scioglie il gabinetto di guerra dopo l’uscita di Gantz, bombe su Gaza: almeno 6 morti
Esteri / Esplode un blindato a Rafah, muoiono 8 soldati israeliani
Esteri / Il G7 annuncia un prestito da 50 miliardi di dollari all’Ucraina ma l’Europa (e l’Italia) rischia di restare con il cerino in mano
Esteri / Il piano di pace di Putin: "Kiev si ritiri da 4 regioni e rinunci ad aderire alla Nato". Secco no da Usa e Stoltenberg