Covid ultime 24h
casi +19.143
deceduti +91
tamponi +182.032
terapie intensive +57

Incontro ravvicinato tra una nave statunitense e una iraniana nel Golfo persico

Le due imbarcazioni sono arrivate a una distanza di meno di 100 metri prima che il vascello della marina statunitense cambiasse rotta

Di TPI
Pubblicato il 6 Set. 2016 alle 18:35 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 18:03
0
Immagine di copertina

Si è verificato un incontro ravvicinato tra una nave della marina degli Stati Uniti e una della marina iraniana nelle acque del Golfo persico, domenica 4 settembre 2016.

Secondo quanto riferito da ufficiali statunitensi rimasti anonimi, il vascello da attacco iraniano si è diretto verso un pattugliatore americano arrivando a una distanza di meno di 100 metri, costringendo la seconda a cambiare rotta.

“Si è trattato di una manovra pericolosa e poco professionale a causa della mancanza di comunicazione tra le due imbarcazioni e della distanza ravvicinata”, ha dichiarato uno degli ufficiali, aggiungendo che la nave americana ha provato per tre volte a mettersi in comunicazione con il vascello iraniano senza ricevere risposta.

A fine agosto, una nave della marina statunitense aveva sparato alcuni colpi di avvertimento verso un’altra imbarcazione iraniana che si stata avvicinando a due vascelli americani.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.