Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:47
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Il grande incendio in un grattacielo di Dubai nella notte di capodanno

Immagine di copertina

Il fuoco è divampato nella notte all'interno di un edificio di 63 piani in cui si trovano l'albergo Address Hotel e diversi appartamenti

Un grande incendio è divampato nella notte in un grattacielo di 63 piani a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti.

L’edificio ospita un albergo, The Address Hotel, e diversi appartamenti residenziali.

Il grattacielo si trova in prossimità del luogo dove oggi, alla mezzanotte di Dubai, si terrà un grande evento per celebrare il Capodanno con fuochi d’artificio, una tradizione molto sentita dalle autorità locali.

L’incendio è divampato al ventesimo piano dell’edificio. Detriti infuocati sono colati a picco dal grattacielo.

Le squadre di soccorso sono intervenute tempestivamente e finora non sono state riportate vittime o feriti.

L’edificio colpito dall’incendio si trova vicino al Burj Khalifa, il grattacielo più alto al mondo con i suoi 160 piani e quasi 830 metri d’altezza.

Le autorità hanno annunciato che il grande evento di fine anno con i fuochi d’artificio, in programma oggi a mezzanotte, si terrà nonostante l’incendio avvenuto lì vicino.

Ogni anno Dubai ospita uno spettacolo pirotecnico di un certo spessore per celebrare il Capodanno, e nel 2014 la città si è aggiudicata il primo premio al mondo con oltre 479mila fuochi d’artificio esplosi per la notte di San Silvestro.

Le autorità hanno aperto un’inchiesta per capire le cause dell’incendio.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Irlanda, l’etichetta sul vino “nuoce alla salute” arriverà in 2-3 mesi
Esteri / Voleva uccidere la regina Elisabetta, si dichiara colpevole di tradimento
Esteri / È morto lo stilista spagnolo Paco Rabanne: aveva 88 anni
Ti potrebbe interessare
Esteri / Irlanda, l’etichetta sul vino “nuoce alla salute” arriverà in 2-3 mesi
Esteri / Voleva uccidere la regina Elisabetta, si dichiara colpevole di tradimento
Esteri / È morto lo stilista spagnolo Paco Rabanne: aveva 88 anni
Esteri / Putin e la velata minaccia nucleare: “Chi pensa di vincere contro di noi si sbaglia. Non useremo solo mezzi blindati”
Esteri / Ucraina, nascondeva un milione di dollari nel divano letto: ex viceministro della Difesa indagato
Esteri / Pallone spia cinese avvistato in spazio aereo Usa
Esteri / Ragazza di 18 anni trovata morta in un bosco: era scomparsa dopo aver litigato con un uomo
Esteri / Tel Aviv, genitori abbandonano neonato al check-in dell’aeroporto perché non avevano il suo biglietto
Esteri / Singapore, uomo fa causa a una donna perché non vuole uscire con lui: “Mi ha rovinato la reputazione”
Esteri / L’illustratrice iraniana a TPI: “Le proteste sono il fallimento culturale e sociale della repubblica islamica”