Covid ultime 24h
casi +19.350
deceduti +785
tamponi +182.100
terapie intensive -81

Un incendio in un collegio di Kuala Lumpur ha provocato almeno 24 morti

Le fiamme sono divampate nel piano più alto di un dormitorio di tre piani. Le vittime sono 22 studenti e due custodi della scuola

Di Anna Ditta
Pubblicato il 14 Set. 2017 alle 08:44 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 12:28
0
Immagine di copertina
Credit: Lai Seng Sin

Un incendio in una collegio islamico nella capitale della Malesia, Kuala Lumpur, ha ucciso almeno 24 persone nella mattina di giovedì 14 settembre. Le autorità sospettano che le fiamme possano essere state provocate da un corto circuito.

Le vittime sono 22 studenti e due custodi della scuola. L’incendio è avvenuto nel piano più alto di un dormitorio di tre piani, ed è proprio lì che la maggior parte degli studenti sono morti, secondo quanto riporta l’agenzia Reuters.

Il collegio di Darul Quran Ittifaqiyah è una scuola in cui gli studenti imparano a memorizzare il Corano. Tutti gli studenti avevano tra i 13 e i 17 anni e sono morti probabilmente per le esalazioni del fumo.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.