Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:11
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Ilhan Omar è la prima deputata somalo-americana della storia degli Stati Uniti

Immagine di copertina

Omar, rifugiata somala di fede musulmana, è stata alla Camera dei deputati del Minnesota

Ilhan Omar, 34 anni, è la prima parlamentare somalo-americana della storia degli Stati Uniti. È stata eletta tra le fila dei democratici alla Camera dei deputati del Minnesota.

Omar, che ha passato quattro anni in un campo profughi in Kenya dopo aver lasciato la Somalia e prima di raggiungere Minneapolis nel 1997 all’età di 14 anni, è un concentrato di tutto quello che il nuovo inquilino della Casa Bianca detesta di più: è una donna, è un’immigrata, una rifugiata ed è musulmana, una che indossa l’hijab.

Cresciuta dal padre e dal nonno che le hanno sempre inculcato l’idea dell’importanza della politica e del potere della democrazia, Omar ha studiato scienza politiche e si è inserita presto sulla scena politica locale.

Ma Omar ha incontrato l’opposizione della sua stessa comunità e nel 2014 ha subito un vero e proprio attacco durante il caucus di partito, da parte di alcuni sostenitori della deputata in carica Phyllis Khan (classe 1937), che occupava il seggio ininterrottamente dal 1973.

Durante la convention le sono state rivolte diverse minacce, finché non è stata colpita mentre sette o otto persone la tenevano. Ma l’episodio non l’ha allontanata dalla politica e oggi Omar ha ottenuto la sua importante vittoria.

— LEGGI ANCHE: Donald Trump è il nuovo presidente degli Stati Uniti

— LEGGI ANCHE: Cosa succede ora che Trump è il nuovo presidente degli Stati Uniti

Ti potrebbe interessare
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”
Esteri / La regina Elisabetta come Greta: "I leader parlano di ambiente, ma non fanno niente"
Esteri / Quattro podcast che raccontano quattro storie di giovani donne afghane
Esteri / Dalla conversione all’Islam ai precedenti: chi è l’attentatore di Kongsberg armato di arco e frecce