Coronavirus:
positivi 13.428
deceduti 34.938
guariti 194.273

Il discorso di Obama sull’Isis

Il presidente Usa ha parlato alla nazione per annunciare la sua strategia contro lo Stato Islamico

Di Redazione TPI
Pubblicato il 11 Set. 2014 alle 16:46 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 08:58
0
Immagine di copertina

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha parlato alla nazione per annunciare la strategia degli Stati Uniti contro l’Isis.

Nella serata del 10 settembre, mentre in Italia era notte, Obama ha dichiarato che gli attacchi non saranno limitati all’Iraq, ma includeranno anche raid in Siria.

Gli Stati Uniti hanno intenzione di fortificare il fronte internazionale per indebolire e infine distruggere l’Isis, ovunque si trovi. Tra le nazioni alleate a combattere l’Isis c’è anche la Siria di Bashar al Assad.

Il discorso di Obama è durato poco meno di quindici minuti ed è avvenuto a poche ore dalla commemorazione degli attacchi dell’11 settembre.

Il presidente ha annunciato che invierà 475 militari americani in Iraq, i quali però non saranno impiegati in un’azione militare, ma saranno utilizzati per garantire la sicurezza del personale già presente sul territorio.

Obama ha anche detto che “chi minaccia l’America non avrà modo, né un luogo, per stare tranquillo”.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.