Covid ultime 24h
casi +16.310
deceduti +475
tamponi +260.704
terapie intensive -2

Il bambino di Aleppo coperto di polvere e di sangue

Un video dell'Aleppo Media Center che mostra il soccorso di un bambino di 5 anni di Aleppo dopo un bombardamento aereo, che ha fatto il giro del mondo

Di TPI
Pubblicato il 18 Ago. 2016 alle 10:43 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 18:06
0
Immagine di copertina

Un ragazzino, alto forse neanche un metro, coperto di polvere dalla testa ai piedi. E di sangue. È appena stato soccorso da alcuni uomini, e portato su un’autoambulanza.

Sono le scene del video condiviso dall’Aleppo Media Center e che hanno già fatto il giro del mondo. Quel bambino si trova ad Aleppo, campo di battaglia tra governo e forze ribelli, ed è rimasto ferito in un attacco aereo in un quartiere settentrionale della città. 

Il filmato arriva pochi giorni dopo che una decina di medici che si trovano nella parte di Aleppo in mano ai ribelli hanno scritto una lettera al presidente Obama chiedendo aiuti per i civili che sono intrappolati nel conflitto. “Non abbiamo bisogno di lacrime o simpatia e nemmeno preghiere” si legge nella lettera. “Abbiamo bisogno del vostro intervento”. 

Omran Daqneesh è stato portato in un’ospedale di Aleppo e, secondo quanto riferisce un giornalista del Telegraph, è stato curato “da medici straordinariamente coraggiosi” e ora sta bene. 

Quel bambino è ancora vivo, a differenza delle migliaia che dall’inizio del conflitto che sembra non avere fine, sono morti sotto le bombe, o nel tentativo di raggiungere l’Europa fuggendo dalla guerra. 

Il video (attenzione potrebbe contenere immagini forti): 

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.