Covid ultime 24h
casi +12.694
deceduti +251
tamponi +230.116
terapie intensive -29

Identificato il presunto attentatore di Istanbul

Si tratterebbe di un uzbeko, Abdulkadir Masharipov, in Turchia dal 2011

Di TPI
Pubblicato il 8 Gen. 2017 alle 09:29 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 21:33
0
Immagine di copertina

L’autore della strage di capodanno a Istanbul, rivendicata dal sedicente Stato islamico, è stato identificato come Abdulkadir Masharipov, cittadino uzbeko.

Secondo quanto riferiscono i media turchi, Masharipov, che utilizza il nom de guerre Abu Muhammad Horasan, appartiene a una cellula Isis di uzbeki con base nella provincia di Konya, nella Turchia centrale, e sarebbe arrivato a Istanbul il 15 dicembre.

Masharipov è ancora in fuga e probabilmente riceve l’appoggio dei connazionali jihadisti.

Le indagini condotte dalla procura di Istanbul, riferisce il quotidiano turco Milliyet, hanno determinato che il sospetto si trova in Turchia dal 2011. La polizia si sta adesso concentrando sulle attività dell’uomo nel paese.

L’attacco al Reina di Istanbul

Durante l’attacco avvenuto nel locale Reina, sulla sponda europea di Istanbul, un uomo armato aveva ucciso a colpi di arma da fuoco 39 persone, tra cui diversi stranieri, intente a festeggiare l’arrivo del nuovo anno.

Le accuse contro il kirghizo Iakhe Masharipov

In precedenza i media turchi avevano diffuso la notizia secondo cui l’autore dell’attentato era stato individuato nel kirghizo Iakhe Mashrapov che però era stato scagionato dalle autorità del suo paese in quanto al momento dell’attacco non si trovava in Turchia.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.