Covid ultime 24h
casi +9.938
deceduti +73
tamponi +98.862
terapie intensive +47

Il vero volto dei rifiuti

Una Ong di Hong Kong ha lanciato una campagna contro l'abbandono di rifiuti nella città, mostrando pubblicamente i volti dei colpevoli, ricreati a partire dal loro Dna

Di Vittoria Vardanega
Pubblicato il 21 Mag. 2015 alle 17:00 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 22:19
0
Immagine di copertina

Nella regione amministrativa speciale di Hong Kong, in Cina, ogni giorno 16mila tonnellate di spazzatura vengono buttate sui marciapiedi e sulle strade della città, nonostante le severe sanzioni previste dal governo. 

Ora una Ong del Paese, la Hong Kong CleanUpha lanciato una nuova iniziativa per affrontare il problema, chiamata The Face of Litteril volto dei rifiuti. 

Grazie al dna presente nelle gomme da masticare, nei mozziconi di sigaretta e in un preservativo raccolti dai marciapiedi di Hong Kong, un laboratorio forense americano ha ricreato i volti delle persone che hanno gettato gli oggetti a terra.

Le 27 immagini ottenute sono state esposte pubblicamente alle fermate degli autobus e nelle stazioni della metropolitana di Hong Kong in occasione della Giornata della Terra, il 22 aprile scorso.

Il rischio di venire umiliati pubblicamente dovrebbe costituire un deterrente contro l’abbandono dei rifiuti in giro per la città. Qui sotto c’è il video della campagna, che è stata realizzata in collaborazione con l’azienda pubblicitaria Ogilvy & Mather.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.