Me

A tre ore dall’apocalisse

Un documentario del programma La Storia siamo noi ripercorre le vicende drammatiche dell'attacco atomico compiuto dalle forze aeree americane contro la città di Hiroshima

Di TPI
Pubblicato il 6 Ago. 2015 alle 11:26 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 16:30
Immagine di copertina

Alle 8 e 15 del mattino del 6 agosto 1945, settant’anni fa, le forze aeree americane attaccarono il Giappone. L’equipaggio dell’aereo B-29 Enola Gay sganciò la prima bomba atomica, Little Boy, sulla città giapponese di Hiroshima.

Tre giorni più tardi, il 9 agosto, Nagasaki fu colpita da Fat Man, la seconda bomba atomica. Si stima che nel corso dei bombardamenti, complessivamente tra le 100mila e le 200mila persone abbiano perso la vita.

Questo documentario del programma televisivo di approfondimento storico condotto per diversi anni da Giovanni Minoli sulla Rai, La Storia siamo noi, ripercorre le vicende drammatiche dell’attacco americano sulla città di Hiroshima.