Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 22:28
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Hamas si è detto pronto a lasciare il potere nella Striscia di Gaza

Immagine di copertina
Credit: Said Khatib

Il gruppo che governa il territorio palestinese dal 2006 è disposto a portare avanti dei colloqui con i rivali di al-Fatah e ad andare a elezioni

Il gruppo militante palestinese Hamas ha dichiarato di essere pronto a sciogliere il comitato che governa Gaza e tenere elezioni generali per la prima volta dal 2006.

Il gruppo ha inoltre detto di essere intenzionato a portare avanti colloqui con i rivali di al-Fatah, per porre fine a un decennio di ostilità. I primi incontri sono avvenuti al Cairo.

Il vice leader di Fatah, Mahmoud al-Aloul, ha accolto con cautela l’apertura di Hamas, giudicandola però “positiva e promettente”.

Dopo i sanguinosi scontri del 2007, Fatah fu completamente estromesso dalla Striscia di Gaza.

Nei colloqui saranno tanti i problemi da chiarire, incluso il controllo delle frontiere e la riconciliazione sociale.

Hamas ha vinto le elezioni del 2006 ma dopo gli scontri del 2007, il presidente Mahmoud Abbas ha licenziato il primo ministro di Hamas. Il gruppo ha continuato a governare Gaza, mentre Fatah continua a guidare l’Autorità palestinese in Cisgiordania.

Associated Press riferisce che non è ancora chiaro se Hamas è pronto a mettere le proprie forze di sicurezza sotto il controllo di Fatah, uno dei punti di contrasto più accesi in passato.

Hamas è considerato un gruppo terroristico da Israele, Stati Uniti, Unione europea e altri paesi.

Dal 2007, Israele e Egitto stanno portando avanti un embargo di terra e di mare sulla Striscia, nel tentativo di prevenire attacchi da parte dei militanti che vivono nell’area.

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Palestinian lives matter”: ora non è più solo Bernie Sanders a criticare Israele nel Congresso USA
Esteri / Associated Press chiede un’inchiesta indipendente sul bombardamento del palazzo dei media a Gaza
Esteri / “Bill Gates ha lasciato la presidenza Microsoft a causa di una relazione con una dipendente”
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Palestinian lives matter”: ora non è più solo Bernie Sanders a criticare Israele nel Congresso USA
Esteri / Associated Press chiede un’inchiesta indipendente sul bombardamento del palazzo dei media a Gaza
Esteri / “Bill Gates ha lasciato la presidenza Microsoft a causa di una relazione con una dipendente”
Esteri / Gerusalemme, crolla la tribuna di una sinagoga: almeno 2 morti e 130 feriti
Esteri / Giornalista palestinese incinta uccisa dalle bombe a Gaza: aveva 30 anni
Esteri / Nuovi raid su Gaza e razzi su Israele. L’Autorità palestinese: “Finora abbiamo avuto 220 morti”. Ucciso alto comandante Jihad Islamica
Esteri / La torre Al Jala, sede di Ap e Al Jazeera, si sbriciola in una nuvola di fumo
Esteri / Pioggia di razzi su Tel Aviv, Israele reagisce con 150 raid aerei. Netanyahu: "Ci vorrà ancora tempo ma ce la faremo"
Esteri / Casa bombardata a Gaza, morti 8 bambini e 2 donne
Esteri / Maxi attacco a Gaza, distrutto palazzo dei media evacuato e i tunnel di Hamas. Finora i morti sono 139