Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:01
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Hamas si è detto pronto a lasciare il potere nella Striscia di Gaza

Immagine di copertina
Credit: Said Khatib

Il gruppo che governa il territorio palestinese dal 2006 è disposto a portare avanti dei colloqui con i rivali di al-Fatah e ad andare a elezioni

Il gruppo militante palestinese Hamas ha dichiarato di essere pronto a sciogliere il comitato che governa Gaza e tenere elezioni generali per la prima volta dal 2006.

Il gruppo ha inoltre detto di essere intenzionato a portare avanti colloqui con i rivali di al-Fatah, per porre fine a un decennio di ostilità. I primi incontri sono avvenuti al Cairo.

Il vice leader di Fatah, Mahmoud al-Aloul, ha accolto con cautela l’apertura di Hamas, giudicandola però “positiva e promettente”.

Dopo i sanguinosi scontri del 2007, Fatah fu completamente estromesso dalla Striscia di Gaza.

Nei colloqui saranno tanti i problemi da chiarire, incluso il controllo delle frontiere e la riconciliazione sociale.

Hamas ha vinto le elezioni del 2006 ma dopo gli scontri del 2007, il presidente Mahmoud Abbas ha licenziato il primo ministro di Hamas. Il gruppo ha continuato a governare Gaza, mentre Fatah continua a guidare l’Autorità palestinese in Cisgiordania.

Associated Press riferisce che non è ancora chiaro se Hamas è pronto a mettere le proprie forze di sicurezza sotto il controllo di Fatah, uno dei punti di contrasto più accesi in passato.

Hamas è considerato un gruppo terroristico da Israele, Stati Uniti, Unione europea e altri paesi.

Dal 2007, Israele e Egitto stanno portando avanti un embargo di terra e di mare sulla Striscia, nel tentativo di prevenire attacchi da parte dei militanti che vivono nell’area.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / L'a.d. di Moderna: “Vaccini meno efficaci contro Omicron"
Esteri / Covid, il Regno Unito verso la terza dose agli over 18 dopo tre mesi dalla seconda
Esteri / Cina, Xi Jinping promette 1 miliardo in più di dosi all’Africa
Ti potrebbe interessare
Cronaca / L'a.d. di Moderna: “Vaccini meno efficaci contro Omicron"
Esteri / Covid, il Regno Unito verso la terza dose agli over 18 dopo tre mesi dalla seconda
Esteri / Cina, Xi Jinping promette 1 miliardo in più di dosi all’Africa
Esteri / Regno Unito, 61 persone bloccate in un pub sommerso dalla neve: “Per fortuna abbiamo molta birra” | VIDEO
Cronaca / Variante Omicron, l’Oms: “Rischio elevato, possibili gravi conseguenze”
Esteri / Repubblica Ceca, la nomina del nuovo primo ministro è a prova di Covid | VIDEO
Esteri / Disney+ sbarca a Hong Kong, la censura elimina l’episodio dei Simpson su Piazza Tiananmen
Esteri / Il business del plasma: quanto guadagnano gli Usa dal sangue dei più poveri
Esteri / Inchiesta “Oro liquido”: il prezzo del commercio di sangue nell’America degli ultimi
Esteri / Vietato dire Natale: le linee guida per la “comunicazione inclusiva” dell’Ue