Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:35
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Ucraina, Zelensky ci ripensa e traccia la sua linea rossa in Crimea. Putin: “La guerra andrà avanti”

Immagine di copertina

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha annunciato che non riconoscerà l’annessione della Crimea, tracciando nella regione la sua conditio sine qua non per sedersi al tavolo dei negoziati con Putin. Eppure, prima di oggi, la Crimea sembrava essere una possibilità nei colloqui con Mosca dopo che la a Russia ha annesso illegalmente la penisola meridionale nel 2014, dove da allora si scontrano le forze separatiste sostenute dal Cremlino e i soldati ucraini. Per Zelensky invece adesso la Crimea rappresenta una “linea rossa,” facendo eco alla stessa istanza dichiarata da tempo anche dagli Stati Uniti.

In un’intervista data domenica 10 aprile all’emittente statunitense CBS, dov’era ospita del programma ’60 minutes’, il leader ucraino ha ammesso che varrebbe sicuramente lo sforzo di incontrarsi faccia a faccia con il suo omologo russo Vladimir Putin, sostenendo che potrebbero non concordare su tutto, ma un cessate il fuoco potrebbe essere raggiunto. I colloqui tra le due parti finora non sono riusciti a stabilire alcun accordo, fatta eccezione per l’apertura di corridoi umanitari per consentire l’evacuazione dei cittadini dalle città assediate.

Il presidente ucraino ha sottolineato di capire perfettamente che una delle condizioni poste dalla Russia è il riconoscimento della Crimea come suo territorio, ma ha detto che “sicuramente non gliela lasceremo riconoscere,” aggiungendo che “se fossimo stati disposti a cedere il nostro territorio, non ci sarebbe stata una guerra.” Alle parole di Zelensky sulla Crimea, Putin ha risposto oggi affermando che i colloqui di pace sono a un “binario morto” e che la guerra “andrà avanti”, accusando l’Ucraina di aver cambiato posizioni dopo i negoziati tenuti a Istanbul il mese scorso.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Suoni di donne e bambini che piangono e chiedono aiuto: ecco la nuova “tattica” di Israele per far uscire i palestinesi allo scoperto e colpirli con i droni
Esteri / Francia, colpi d'arma da fuoco contro il vincitore di "The Voice 2014": è ferito
Esteri / Gaza, al-Jazeera: "Recuperati 73 corpi da altre tre fosse comuni a Khan Younis". Oic denuncia "crimini contro l'umanità". Borrell: "Israele non attacchi Rafah: provocherebbe 1 milione di morti". Iran: "Non c'è posto per le armi atomiche nella nostra dottrina nucleare"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Suoni di donne e bambini che piangono e chiedono aiuto: ecco la nuova “tattica” di Israele per far uscire i palestinesi allo scoperto e colpirli con i droni
Esteri / Francia, colpi d'arma da fuoco contro il vincitore di "The Voice 2014": è ferito
Esteri / Gaza, al-Jazeera: "Recuperati 73 corpi da altre tre fosse comuni a Khan Younis". Oic denuncia "crimini contro l'umanità". Borrell: "Israele non attacchi Rafah: provocherebbe 1 milione di morti". Iran: "Non c'è posto per le armi atomiche nella nostra dottrina nucleare"
Esteri / Raid di Israele su Rafah: ventidue morti tra i quali nove bambini
Esteri / Influenza aviaria, la preoccupazione dell’Oms per la trasmissione tra umani
Esteri / Media: “Hamas valuta l’ipotesi di lasciare il Qatar”. Bombardata in Iraq una base filo-iraniana
Esteri / Israele ha lanciato un attacco contro l’Iran: colpita una base militare a Isfahan. Media: “Teheran non pianifica una ritorsione immediata”. Blinken: "Usa non coinvolti"
Esteri / Germania, arrestate due spie russe che preparavano sabotaggi
Esteri / Brasile, porta il cadavere dello zio in banca per fargli firmare un prestito: arrestata
Esteri / Michel: “Iran è una minaccia non solo per Israele, va isolato”. Teheran: “Potremmo rivedere la nostra dottrina nucleare di fronte alle minacce di Israele”