Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:51
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Super Zelensky: così l’anti-Putin ha conquistato i cuori e le menti dell’Ucraina e del mondo

Immagine di copertina

Guida la resistenza popolare contro l’invasore russo e a colpi di tweet costringe l’Occidente a reagire al Cremlino. Il presidente-attore è diventato un’icona internazionale: i reali inglesi gli rendono omaggio e Hollywood pensa già di dedicare un film a Capitan Ucraina

I russi vogliono la sua testa, e gli Stati Uniti si sono offerti di portarlo al sicuro lontano dal fronte  ma il presidente Volodymir Zelensky è rimasto al suo posto a guidare lUcraina nella guerra contro la Russia. «La lotta è qui. Ho bisogno di munizioni. Non di un passaggio», avrebbe detto nella telefonata con i funzionari americani che cercavano di convincerlo a lasciare Kiev. E così ha fatto, nonostante una massiccia campagna di disinformazione. «Non credete alle fake news. Sono ancora qui», ha spiegato in un video-selfie il giorno dopo linizio della guerra mentre sorrideva davanti a una cattedrale nella capitale, mettendo a tacere così le voci sulla sua presunta fuga. Persino la sua famiglia è rimasta nascosta nel Paese.

In meno di una settimana dallinizio della guerra Zelensky è diventato il simbolo della resistenza, conquistando anche i suoi detrattori. In mimetica dalla capitale, ha esortato i suoi concittadini a non desistere, a non arrendersi e a non soccombere allinvasione russa. Ha spinto i leader europei a fare di più, e soprattutto più velocemente. Ha fatto commuovere linterprete durante il suo discorso al Parlamento europeo che ha votato per accettare la candidatura dellUcraina, è riuscito a spingere il cancelliere tedesco Olaf Scholz a buttare fuori dal circuito Swift le banche russe, sanzione che era pensata come ultima risorsa, e che invece è stata imposta dopo due giorni dallattacco di Mosca. «Questa è lultima volta che potreste vedermi vivo», ha detto in video conferenza, lasciando molto turbati tutti i presenti. Sta ricevendo sostegno e fondi, ma non abbastanza. Ha puntato contro gli alleati. «Chi è pronto a combattere con noi? Non vedo nessuno. Chi è pronto a dare all’Ucraina una garanzia di adesione alla Nato? Tutti hanno paura».

Se gli occhi del mondo sono puntati sullUcraina – secondo Reporter senza frontiere sono circa un migliaio i corrispondenti stranieri nel Paese – lo si deve anche a lui e alla sua campagna social serratissima sia sul fronte interno che su quello estero. Poche ore prima dellinizio dei bombardamenti, in giacca e cravatta, il presidente si è rivolto ai cittadini russi, in un appello per la pace.Poi non appena Mosca ha dichiarato guerra e ha cominciato a bombardare e avanzare con le truppe via terra, si è cambiato e ha indossato la mimetica, si è fatto fotografare tra i soldati nelle trincee a Kiev, seduto sulle scale del palazzo presidenziale con i sacchi di sabbia alla finestra, e mentre cammina con suoi più stretti collaboratori. Nei video, pubblicati ogni giorno, Zelensky parla con un tono pacato e serio al resto del mondo. Ha trasformato laggressione di Mosca in una lotta per la libertà, paragonandosi a Davide contro Golia. Ma nelle parole per i suoi concittadini c’è speranza. «Ammiro ognuno di voi. Il mondo vi ammira, dalle stelle di Hollywood ai politici», dice in un nuovo video pubblicato il 2 marzo. La faccia è stanca, e tirata, ma il presidente insiste. «Oggi voi, ucraini, siete il simbolo dell’invincibilità. Il simbolo che il popolo di qualsiasi Paese può diventare in ogni momento il migliore della Terra». La guerra di Vladimir Putin sta diventando unecatombe per la Russia. Secondo Zelensky, i soldati russi uccisi durante linvasione dellUcraina sono quasi 6mila. «Per prendere cosa? lUcraina? Impossibile». E in un video precedente ha spiegato: «Siamo tutti qui. A difendere la nostra indipendenza. Il nostro Paese. E così continuerà».

Un popolo in armi

Di fatto lavanzata russa è stata rallentata dallostinata resistenza della popolazione. In migliaia hanno risposto allappello del presidente, hanno preso le armi, uomini e donne si sono arruolati nelle unità di difesa territoriale, pronti a difendere le loro città. Chi non si è arruolato prepara le bombe Molotov, altri a mani nude cercano di fermare i carri armati. È stata una sorpresa per tutti, soprattutto per Vladimir Putin che non si aspettava di combattere così a lungo su tutti i fronti. E nella propaganda Zelensky è riuscito a conquistare lOccidente e soprattutto i suoi concittadini, puntando sullemotività.È stato eletto nel 2019 battendo con oltre il 70 per cento dei voti il suo predecessore Petro Poroshenko. Guida il partito Servitore del popolo” che prende il nome della serie televisiva in cui era protagonista fino allanno precedente alle elezioni. Il 44enne attore e comico, aveva cavalcato londata populista ed è stato eletto con un programma contro la corruzione ma subito dopo è stato accusato di essere un burattino degli oligarchi per la sua vicinanza a Ilhor Kolomoisky, suo principale benefattore. Nato il 25 gennaio 1978 a Kryvyi Rih, nel sud del Paese, da una famiglia ebraica, la sua prima lingua è il russo ed è laureato in legge, un titolo conseguito mentre muoveva i primi passi nel mondo dello spettacolo. Nel 2008 il primo grande successo con Love in the big city” una commedia romantica, poi ha prestato la voce allOrso Paddington, e quindi è stato protagonista della fortunata serie Servitore del Popolo” in cui interpreta un professore che diventa presidente. È sposato con la sceneggiatrice Olena Kiyashko, con cui ha due figli piccoli. Nel 2019 ha spiegato di essersi candidato per ripristinare la fiducia nei politici e cambiare lestablishment. Ma i primi due anni si sono rivelati un fallimento, fino alla guerra. Infatti, a dicembre la sua popolarità si aggirava intorno al 31 per cento, gli ucraini non credevano che avesse gli strumenti per guidare il Paese in un momento di crisi.

Un trascinatore

Oggi invece supera il 90 per cento, secondo il Rating Sociological Group. «Il pieno sostegno e il rispetto sono arrivati. Dopo che la Russia ha iniziato la sua guerra, tutti gli ucraini hanno serrato i ranghi intorno a Zelensky. Unisce e ispira, in parte con il suo stesso esempio. Guida un governo che respinge l’esercito di Putin e per questo molti lo ammirano e rispettano sinceramente», ha spiegato Yulia McGuffie, caporedattrice del portale online di notizie Novoye Vremya, in unintervista ai media americani. Era sconvolta quando è stato eletto presidente nell’aprile 2019, poiché non aveva fiducia nella sua capacità di guidare un governo, ma oggi tutto è cambiato.

Il dipartimento della difesa ucraino ha spiegato di aver sventato un complotto per assassinare Zelensky grazie a una soffiata da parte di alcuni elementi dei servizi russi contrari alla guerra. «Siamo ben consapevoli delloperazione speciale che avrebbe dovuto essere svolta direttamente dai kadyroviti (miliziani ceceni filorussi, ndr) per eliminare il nostro presidente. E posso dire che abbiamo ricevuto informazioni dallFsb, che non vuole prendere parte a questa sanguinosa guerra. Posso dire che il gruppo d’élite di Kadyrov che è venuto qui per eliminare il nostro presidente è stato neutralizzato», ha spiegato il ministro della Difesa, Oleksiy Danilov. Daltronde Zelensky lo aveva già sottolineato durante i primi giorni di guerra che lui e la sua famiglia sono i primi due obiettivi dellinvasione. I russi, infatti, vorrebbero arrestare il presidente, rovesciare il governo democraticamente eletto, e instaurare un nuovo regime. Secondo le ultime notizie, lex presidente filorusso Victor Yanukovych sarebbe stato portato a Minsk, in Bielorussa, per essere proclamato presidente. Ma è tutto fermo finché non cadrà la capitale Kiev.    E la città non ha nessuna intenzione di arrendersi. Molti membri del Parlamento sono rimasti in città e postano foto dalla capitale sotto assedio e delle loro armi pronte a difendere la città. Tra questi anche Kira Rudik, 36enne leader del partito europeista Voce”. «Ho imparato a usare il Kalashnikov e a portare le armi. Sembra surreale, pochi giorni fa non mi sarebbe mai venuto in mente», ha spiegato in un post che la ritrae di fianco a una finestra imbracciando il fucile. Anche lex presidente Petro Poroshenko è a Kiev a guidare un battaglione a difesa della città.    Ma licona rimane lui, Zelensky. Hollywood starebbe già pensando a un film dedicato al presidente ucraino e allinvasione russa con protagonista lattore Jeremy Renner, riceve messaggi di auguri dalla famiglia reale britannica, lo hanno chiamato Capitan Ucraina” con tanto di fotomontaggio sulla locandina del film Captain America. «Non ci arrenderemo», continua a ripetere Zelensky, il presidente-attore che grazie al suo carisma è diventato un simbolo per il mondo intero.
Continua a leggere sul settimanale The Post Internazionale-TPI: clicca qui

Ti potrebbe interessare
Esteri / Vaiolo delle scimmie, l’Oms avverte: “Quadro in rapida evoluzione”
Esteri / Sparatoria in una scuola in Germania: almeno un ferito, fermato un sospetto
Esteri / La gaffe di George W. Bush: “La brutale invasione dell’Iraq… volevo dire “dell’Ucraina” | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Esteri / Vaiolo delle scimmie, l’Oms avverte: “Quadro in rapida evoluzione”
Esteri / Sparatoria in una scuola in Germania: almeno un ferito, fermato un sospetto
Esteri / La gaffe di George W. Bush: “La brutale invasione dell’Iraq… volevo dire “dell’Ucraina” | VIDEO
Esteri / Guerra in Ucraina, Google chiude i suoi uffici in Russia
Esteri / Guerra in Ucraina, Mosca: "Pronti per ripresa negoziati". Erdogan: no a Svezia e Finlandia nella Nato
Esteri / Il giornalista russo Solovyov ancora contro Draghi: “Non lo ha eletto nessuno”
Esteri / Giappone, 24enne riceve per errore 340mila euro di aiuti per il Covid e se li gioca tutti al casinò
Esteri / Ucraina, soldato russo “ha chiuso la famiglia in uno scantinato e stuprato una ragazza”
Esteri / Drone russo sgancia una granata dentro a un bicchiere di plastica | VIDEO
Cronaca / Mosca espelle 24 diplomatici italiani: “Da Roma azioni ostili e immotivate”