Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Fuga da New York: gli oligarchi russi abbandonano la Grande mela e anche il Plaza finisce sul mercato

Immagine di copertina

Guerra in Ucraina: gli oligarchi russi abbandonano New York

Le sue stanze metterebbero a suo agio anche una Maria Antonietta e solo in pochi possono affermare di aver soggiornato nelle suite di uno dei palazzi più fascinosi e inaccessibili al mondo. Una di queste è tornata di recente sul mercato dopo che i due proprietari, Valery Kogan, co-proprietario dell’aeroporto Domededovo di Mosca e sua moglie Olga hanno deciso di liberarsi del loro doppio appartamento regale e di altre proprietà per un valore complessivo di 250 milioni di dollari sul mercato immobiliare newyorchese.

Secondo un’indiscrezione pubblicata in esclusiva dal New York Post, i due miliardari russi avrebbero deciso di mettere in vendita il loro appartamento esclusivo. L’annuncio descrive lo spazio come “degno della regalità francese,” con foglie d’oro intarsiate sui soffitti e alle pareti, bagni costellati da gemme e candelieri di cristallo in ogni stanza, o quasi. Ma non solo, modanature eleganti e intricate, pavimenti intarsiati, pareti rivestite in legni prestigiosi e l’accesso a una delle caratteristiche torrette dell’edificio. Nel corso della ristrutturazione sono stati aggiunti anche diversi ammenicoli, tra cui un bar mobile e una piccola cucina da cambusa.

La famiglia Kogan ha anche delle proprietà al 15 Central Park West e al 515 Park Avenue, anch’esse messe “discretamente” in vendita per un valore complessivo di 100 milioni di dollari. Per chi invece fosse interessato all’appartamento nell’iconico hotel del XIX secolo di fronte a Central Park, il prezzo di partenza è di 50 milioni di dollari.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra in Ucraina, Di Maio: “Bisogna tenere aperto un canale con Mosca”
Esteri / Strage di Buffalo, anche Luca Traini tra i modelli citati dal 18enne suprematista bianco
Esteri / Britney Spears annuncia di aver perso il bambino che aspettava con Sam Ashgari
Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra in Ucraina, Di Maio: “Bisogna tenere aperto un canale con Mosca”
Esteri / Strage di Buffalo, anche Luca Traini tra i modelli citati dal 18enne suprematista bianco
Esteri / Britney Spears annuncia di aver perso il bambino che aspettava con Sam Ashgari
Esteri / Ucraina: i corpi di soldati russi caricati sui treni frigo | VIDEO
Esteri / Croazia, abortire è quasi impossibile: migliaia in piazza per protestare contro i medici obiettori
Esteri / “Non avvicinatevi al tavolo…”: la “vendetta” dei Maneskin verso la Francia
Esteri / In nomine Putin: Kirill, il chierichetto dello Zar che giustifica la guerra in Ucraina
Esteri / Usa, 18enne uccide 10 persone in un supermercato di Buffalo in diretta streaming: è un “suprematista bianco”
Esteri / Guerra in Ucraina, Mosca: "I negoziati non possono riguardare i miliziani Azov". Svezia, partito al governo approva candidatura Nato
Economia / Cingolani: “Siamo in economia di guerra, non di mercato”