Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:28
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Fake news di Stato: ecco come agisce l’accademia dei falsi del Cremlino

Immagine di copertina
Credit: Vladimir Pesnya / Sputnik / Sputnik via AFP

Tv e media russi oscurano l’invasione dell’Ucraina con mistificazioni dei fatti create ad arte per minare la comprensione della realtà

La notte del 16 gennaio 1991 Bernard Shaw raccontava sulla Cnn come «le esplosioni illuminavano a giorno il cielo di Baghdad» mentre per la prima volta una televisione mostrava la guerra in diretta. Molti pensarono che da quel giorno gli orrori dei conflitti non sarebbero mai più rimasti nascosti.

Poco più di trentanni dopo le immagini, ben più nitide, del bombardamento dellospedale pediatrico di Mariupol vengono presentate a un pubblico frammentato e confuso, pronto a fornire interpretazioni e complotti e incapace di credere che la foto di una donna incinta, di cui poi si apprenderà la morte assieme a quella del bambino che aveva in grembo, trascinata via in barella tra le macerie sia la vera faccia della guerra in corso in Ucraina.

A soffiare sul fuoco della confusione non ci sono solo i soliti complottisti ma anche i diretti interessati, ovvero Mosca. Dallinizio dellinvasione si susseguono tentativi di produrre narrazioni alternative” con cui orientare il dibattito interno e internazionale.

Poco dopo il bombardamento dellospedale di Mariupol per esempio, il profilo Twitter dell’ambasciata russa a Londra ha pubblicato diversi messaggi, poi rimossi dallazienda della Silicon Valley,  riguardo al fatto che la celebre foto fosse in realtà tutta una messinscena dellinfluencer ucraina Marianna Podgurskaya, che avrebbe interpretato anche la protagonista dellaltro iconico scatto che ritrae la giovanissima Mariana Vishegirskaya fuggire in pigiama per le scale dellospedale bombardato. Teoria ripresa dallo stesso ambasciatore russo alle Nazioni Unite, Vasily Nebenzya, che nell’emiciclo del Palazzo di Vetro ha mostrato la foto dellinfluencer accusandola di essersi truccata per sembrare ferita e mettendo persino in dubbio il fatto che la donna ritratta fosse incinta.

Ipotesi smentita dai corrispondenti dellagenzia di stampa americana Associated Press che pochi giorni dopo ebbero la triste conferma che sia la madre raffigurata nella celebre foto sia il bambino erano morti poco dopo il bombardamento a causa delle ferite riportate…
Continua a leggere l’articolo sul settimanale The Post Internazionale-TPI: clicca qui

Ti potrebbe interessare
Esteri / Sparatoria in una scuola in Germania: almeno un ferito, fermato un sospetto
Esteri / La gaffe di George W. Bush: “La brutale invasione dell’Iraq… volevo dire “dell’Ucraina” | VIDEO
Esteri / Guerra in Ucraina, Google chiude i suoi uffici in Russia
Ti potrebbe interessare
Esteri / Sparatoria in una scuola in Germania: almeno un ferito, fermato un sospetto
Esteri / La gaffe di George W. Bush: “La brutale invasione dell’Iraq… volevo dire “dell’Ucraina” | VIDEO
Esteri / Guerra in Ucraina, Google chiude i suoi uffici in Russia
Esteri / Guerra in Ucraina, Draghi: "Espellere diplomatici atto ostile ma dialogo continui". Mosca: "Pronti per ripresa negoziati"
Esteri / Il giornalista russo Solovyov ancora contro Draghi: “Non lo ha eletto nessuno”
Esteri / Giappone, 24enne riceve per errore 340mila euro di aiuti per il Covid e se li gioca tutti al casinò
Esteri / Ucraina, soldato russo “ha chiuso la famiglia in uno scantinato e stuprato una ragazza”
Esteri / Drone russo sgancia una granata dentro a un bicchiere di plastica | VIDEO
Cronaca / Mosca espelle 24 diplomatici italiani: “Da Roma azioni ostili e immotivate”
Esteri / Al Congresso Usa si è tenuta la prima audizione sugli Ufo