Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:43
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Secondo un senatore repubblicano, Trump è “un presidente totalmente bugiardo”

Immagine di copertina

La faida interna tra Trump e Bob Corker, senatore per lo stato del Tennessee, è iniziata diverse settimane fa. Nelle ultime ore è scoppiata una guerra di tweet tra i due

È scontro totale tra il presidente statunitense Donald Trump e il repubblicano Bob Corker, attuale senatore per lo stato del Tennessee e presidente della commissione Esteri.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Questa faida interna al Gop (acronimo di Grand Old Party) prosegue da diverse settimane, da quando cioè Corker aveva paragonato la campagna elettorale di Trump per le presidenziali dell’anno scorso a un reality show.

Il presidente statunitense aveva risposto al senatore  scherzando sulla sua altezza e riferendosi a lui chiamandolo “Liddle Bob” (“Piccolo Bob”).

Negli ultimi giorni lo scontro si è acuito a seguito della richiesta di Trump ai repubblicani del Congresso di far passare entro la fine dell’anno un pacchetto di tagli alle tasse che include una drastica riduzione alle imposte delle imprese.

Bob Corker ha annunciato che non supporterà l’iniziativa del presidente: una mossa che potrebbe mettere a rischio il progetto, considerando il fatto che i repubblicani hanno solo quattro senatori in più rispetto ai democratici.

Corker ha affermato che l’amministrazione Trump sarà ricordata per aver “svilito” il paese, e ha definito “il costante raccontare bugie” del presidente un danno alla reputazione delle istituzioni e un cattivo insegnamento per i bambini, per i quali tradizionalmente l’inquilino della Casa Bianca rappresenta un modello da seguire.

Il senatore repubblicano ha aggiunto che non appoggerà nuovamente il tycoon newyorkese nel caso di ricandidatura alle prossime elezioni.

Trump ha risposto alle parole durissime di Corker e, in un tweet pubblicato sul suo profilo ufficiale nella mattinata martedì, ha detto che il presidente della commissione Esteri al Senato non è riuscito “neanche a diventare un accalappiacani nel Tennessee”.


Il presidente statunitense ha inoltre accusato Corker di aver aiutato Barack Obama nei lavori sull’accordo per il nucleare iraniano, da lui definito poco tempo fa “il peggiore di sempre”.

La risposta del senatore del Tennessee non si è fatta attendere: su Twitter, Corker ha definito le recenti dichiarazioni di Trump “le solite menzogne di un presidente totalmente bugiardo”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Papa Francesco: “L’ideologia del gender è il pericolo più brutto”
Esteri / Strage di civili a Gaza: il filmato dei palestinesi accalcati intorno ai camion degli aiuti
Esteri / Nella Striscia di Gaza si sta consumando una catastrofe umanitaria senza precedenti
Ti potrebbe interessare
Esteri / Papa Francesco: “L’ideologia del gender è il pericolo più brutto”
Esteri / Strage di civili a Gaza: il filmato dei palestinesi accalcati intorno ai camion degli aiuti
Esteri / Nella Striscia di Gaza si sta consumando una catastrofe umanitaria senza precedenti
Esteri / Putin: “L’Occidente rischia di provocare una guerra nucleare che devasterebbe la civiltà”
Esteri / Macron dopo la strage della farina: “Orrore a Gaza, cessate il fuoco subito e aiuti”. Borrell: "Inorridito da massacro"
Esteri / Putin minaccia l’Occidente: “Fa rischiare la guerra nucleare”
Esteri / Pena di morte in Usa, boia non trova la vena dopo 8 tentativi: stop all’esecuzione
Esteri / Gaza, 104 morti fra la folla in fila per la farina. Hamas: “Spari rischiano di far saltare negoziati”. Onu: “Crimini di guerra da entrambe le parti”
Esteri / Ungheria: “Sorprendono le interferenze italiane sul caso Salis”
Cronaca / Allarme degli 007: “Campagna ibrida russa contro l’Italia, attenzione alle elezioni”