Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:42
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Guerra in Ucraina, ultime notizie. Isw: “Primo stop russo da inizio invasione”. Zelensky: “Le armi occidentali funzionano a pieno ritmo”

Immagine di copertina

GUERRA UCRAINA-RUSSIA: LE ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 7 LUGLIO 2022

GUERRA UCRAINA-RUSSIA ULTIME NEWS – La guerra in Ucraina prosegue. Si combatte da 134 giorni: le forze russe continuano ad avanzare nel Donbass, dopo aver preso durante il fine settimana il controllo di tutta la regione di Luhansk. Ma non si arrestano i combattimenti tra l’esercito russo e quello ucraino nei villaggi intorno a Lysychansk dove sono presenti ancora 15mila civili. Ieri, poi, le truppe ucraine hanno respinto l’assalto delle truppe russe nei pressi di Dolyna, in direzione di Sloviansk, città dell’Ucraina orientale ritenuta dalla Federazione cruciale dopo Lysychansk e Severodonotesk, dove sono rimasti 23mila abitanti. A Kiev, nel corso della giornata di ieri, è arrivato il primo ministro irlandese Michael Martin. “Sono grato che l’Irlanda sia al nostro fianco in questo momento cruciale per il nostro Paese”, ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky che lo ha accolto. Intanto in Russia un altro top manager del settore del gas è morto in circostanze violente. È il sesto caso con caratteristiche simili in meno di sei mesi all’interno del Paese e all’estero. Di seguito tutte le notizie sulla guerra in Ucraina di oggi, 7 luglio 2022.

GUERRA IN UCRAINA, LE ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 7 LUGLIO 2022

Ore 13,00 – Mariupol: “Civili ucraini costretti a sminare, otto morti” – Otto civili ucraini impiegati dall’esercito russo impiegati per sgomberare le macerie di un impianto metallurgico bombardato a Mariupol sono morti a causa dell’esplosione di una mina. “Gli occupanti stanno usando i civili locali come specialisti nello smaltimento degli ordigni esplosivi”, ha scritto sui social il consigliere del sindaco in esilio Petro Andriushchenko.

Ore 12,00 – Medvedev su Johnson: “Vanno via i migliori amici di Kiev” – “Notizie da Londra. I ‘migliori amici dell’Ucraina’ se ne vanno. La ‘Vittoria’ è in pericolo! Il primo è andato”: così l’ex presidente e attuale vicepresidente del Consiglio di sicurezza russo, Dmitri Medvedev, ha commentato su Telegram la notizia delle dimissioni del primo ministro britannico Boris Johnson, che rappresentano “il logico risultato dell’arroganza britannica e della politica mediocre. Soprattutto sulla scena internazionale”. Il post si conclude con “P.S. Attendiamo notizie da Germania, Polonia e Stati baltici”.

Ore 11,00 – Ucraina: bombardate diverse città, ma ucraini respinti – L’esercito russo continua a bombardare numerose città ucraine per cercare “di migliorare la propria posizione tattica”. Tuttavia, secondo quanto riferisce l’esercito ucraino i russi “hanno fatto progressi ma poi sono stati respinti dai nostri soldati e sono dovuti tornare indietro subendo perdite”.

Ore 10,00 – Morta ex modella brasiliana che stava combattendo con gli ucraini – É morta l’ex modella brasiliana Thalita Do Valle, 39 anni. L’ex modella, che in passato aveva anche combattuto con i curdi nel Kurdistan iracheno, era dentro un rifugio bombardato dai russi.

Ore 9,00 – Ucraina: 347 bambini uccisi dall’inizio – Sono 347 i bambini uccisi e 646 i feriti in Ucraina dall’inizio dell’invasione russa, secondo gli ultimi dati, non definitivi, forniti dalla Procura generale di Kiev.

Ore 8,00 – Isw: “Primo stop russo da inizio invasione” – Secondo l’Institute for the Study of War, che ogni giorno pubblica un rapporto sulla guerra in Ucraina, per la prima volta dall’inizio del conflitto, la Russia non ha rivendicato alcuna conquista territoriale. “Il ministero della Difesa russo ha rivendicato guadagni territoriali ogni giorno dall’inizio della guerra, ma non ha rivendicato alcun nuovo territorio o movimento di forze di terra da quando ha completato l’accerchiamento di Lysychansk il 3 luglio” si legge nel report dell’Istituto per lo studio della guerra, secondo cui questo potrebbe significare che Mosca potrebbe essere in una “pausa operativa”.

Ore 7,00 – Zelensky: “Le armi occidentali lavorano a piena capacità” – Le armi pesanti inviate a Kiev dai Paesi occidentali hanno iniziato a lavorare a “piena capacità”. È quanto dichiarato dal presidente ucraino Volodymyr Zelensky in un videomessaggio. Zelensky, ha spiegato che i nuovi armamenti, hanno consentito all’Ucraina di prendere di mira i magazzini russi e altre aree “importanti per la logistica”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Myanmar, San Suu Kyi condannata ad altri sei anni carcere
Esteri / Egitto, incendio in una chiesa copta a Giza: almeno 41 i morti
Esteri / Taiwan, dopo Nancy Pelosi arriva a sorpresa sull’isola un’altra delegazione del Congresso Usa
Ti potrebbe interessare
Esteri / Myanmar, San Suu Kyi condannata ad altri sei anni carcere
Esteri / Egitto, incendio in una chiesa copta a Giza: almeno 41 i morti
Esteri / Taiwan, dopo Nancy Pelosi arriva a sorpresa sull’isola un’altra delegazione del Congresso Usa
Esteri / Washington, uomo si schianta con auto in fiamme contro il cancello di Capitol Hill
Esteri / Dopo Rushdie, minacce di morte anche alla scrittrice J.K. Rowling: “La prossima sarai tu”
Esteri / Gerusalemme, attacco contro un bus: almeno otto feriti
Esteri / Montenegro, spara sulla folla e fa 11 morti
Esteri / Trump indagato dall’Fbi per spionaggio: “Trovate 20 scatole di documenti top secret”
Esteri / Lo scrittore Salman Rushdie è stato accoltellato a New York: “Rischia di perdere un occhio”
Esteri / Formentera, incendio distrugge il superyacht da 25 milioni di euro a pochi metri dalla spiaggia | VIDEO