Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:19
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Guerra in Ucraina, ultime notizie. Esplosioni a Kiev, sirene d’allarme in diverse città. Missile “criticamente basso” su centrale nucleare”. Putin: “Stiamo schiacciando come noci le nuove armi americane”

Immagine di copertina
REUTERS/Alexander Ermochenko

GUERRA UCRAINA-RUSSIA: LE ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 5 GIUGNO 2022

GUERRA UCRAINA-RUSSIA ULTIME NEWS – A oltre 100 giorni dall’inizio della guerra tra Russia e Ucraina, i due Paesi non sembrano ancora per nulla intenzionati a trovare una soluzione pacifica. Nella giornata di ieri, infatti, due negoziatori di Kiev hanno affermato che l’Ucraina sarà di nuovo disponibile a sedersi al tavolo dei negoziati solo dopo aver ricevuto le nuove armi e aver riguadagnato terreno sul campo. Nel frattempo, oggi iniziano le esercitazioni della Nato nel Baltico, a cui prenderanno parte anche Svezia e Finlandia, mentre si cerca ancora una soluzione sull’export del grano, bloccato a causa del blocco dei porti nel Mar Nero imposto dalla Russia, che rischia di provocare una grave carenza di cibo in tutto il mondo. Di seguito tutte le notizie di oggi, domenica 5 giugno 2022.

GUERRA IN UCRAINA, LE ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 5 GIUGNO 2022

Ore 17,00 – Erdogan: “L’Onu non può risolvere la crisi” – “Le Nazioni Unite non possono prendere una decisione nella guerra Russia-Ucraina e non ossono prendere una decisione su Ucraina e Russia? Come mai? Perché la Russia è un membro permanente del Consiglio di sicurezza”. Lo ha dichiarato il presidente turco Recep Tayyip Erdogan al congresso del suo partito, l’Akp.

Ore 16,00 – Erdogan: “Il sistema di sicurezza dell’Occidente sta crollando” – “Il sistema creato dall’Occidente per garantire la propria sicurezza e il proprio benessere sta crollando”: lo ha dichiarato il presidente turco Recep Tayyip Erdogan al congresso del suo partito, l’Akp.

Ore 15,00 – Kiev: “Ripreso controllo di metà Severodonetsk” – Le forze armate ucraine hanno riconquistato la metà di Severodonetsk. Lo ha dichiarato il governatore ucraino del Lugansk, Sergiy Gaidai: “I russi controllavano il 70% di Severodonetsk ma sono stati respinti in un paio di giorni e ora la città è divisa a metà”.

Ore 14,00 – Erdogan: “Sull’adesione di Svezia e Finlandia alla Nato la Turchia non cambia idea” – Il presidente turco Erdogan ha ribadito la sua contrarietà all’adesione di Svezia e Finlandia alla Nato: “Non cambieremo il nostro atteggiamento finché le nostre aspettative, che abbiamo dichiarato ai nostri interlocutori, non saranno soddisfatte”.

Ore 13,00 – Al via le esercitazioni della Nato nel Baltico – Da oggi fino al 17 giugno nel Baltico si terranno le esercitazioni della Nato che vedranno impegnati gli eserciti di 14 Stati membri dell’Alleanza Atlantica più quelli di Svezia e Finlandia che hanno recentemente fatto domanda di ingresso nella Nato.

Ore 12,00 – Papa Francesco: “Negoziate, non portate l’umanità alla rovina” – Papa Francesco ha lanciato un “appello ai responsabili delle nazioni: non portate l’umanità alla rovina”, “si mettano in atto veri negoziati, concrete trattative per un cessate il fuoco”.

Ore 11,00 – Mosca: “Missili su Kiev hanno distrutto blindati dell’Occidente” – I raid aerei che hanno colpito all’alba la periferia di Kiev hanno distrutto blindati forniti dai Paesi occidentali all’Ucraina. Lo ha dichiarato il portavoce del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov: “Missili ad alta precisione a lungo raggio lanciati dalle forze aerospaziali russe contro la periferia di Kiev hanno distrutto i carri armati T-72 forniti dai paesi dell’Europa orientale e altri veicoli corazzati che erano negli hangar”.

Ore 10,00 – Putin: obiettivo di armare Kiev è prolungare conflitto – La fornitura di armi all’Ucraina ha un solo obiettivo: quello di prolungare il più possibile il conflitto. Lo ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin nel corso di un’intervista a Rossiya-1.

Ore 9,00 – Energoatom: missile “criticamente basso” sulla centrale nucleare – L’Energoatom, l’operatore centrale nucleare statale ucraino, ha dichiarato che un missile da crociera russo è volato “criticamente basso” sulla centrale nucleare di Pivdennoukrainska, chiamata anche Centrale nucleare dell’Ucraina meridionale. “È probabile che sia stato il missile sparato in direzione di Kiev” ha dichiarato l’operatore della centrale nucleare su Telegram.

Ore 8,00 – Potenti esplosioni a Kiev – Almeno due potenti esplosioni sono state avvertite nella capitale ucraina. Gli attacchi sono stati confermati dal sindaco di Kiev, Vitali Klitschko, il quale su Telegram ha dichiarato che la città è sotto attacco: “Le esplosioni in particolare riguardano i distretti di Darnytsky e Dniprovsky”. Sirene d’allarme antiaereo sono state avvertite, oltre che a Kiev, in numerose città dell’Ucraina.

Ore 7,00 – Putin: “Nuove armi a Kiev? Le schiacciamo come noci” – “La Russia sta schiacciando come noci” le armi americane inviate all’Ucraina. Lo ha detto il presidente russo, Vladimir Putin, aggiungendo – come riporta l’agenzia Ria Novosti – che “decine di unità sono già state distrutte”.

Leggi anche: 1. ESCLUSIVO TPI – Viaggio nell’inferno di Bucha: ecco cosa abbiamo visto / 2. No, quei morti non sono figuranti: il fact-checking sui fatti di Bucha / 3. Come si è arrivati alla guerra Russia-Ucraina e cosa vuole Putin

Ti potrebbe interessare
Esteri / Nato, nuova gaffe di Biden: il presidente Usa confonde la Svezia con la Svizzera
Esteri / “Per noi è come una violenza sessuale”: a TPI parlano le donne americane a cui è stato tolto il diritto all’aborto
Esteri / Empowerment e agricoltura sostenibile: così le donne rivendicano i propri diritti nella Striscia di Gaza
Ti potrebbe interessare
Esteri / Nato, nuova gaffe di Biden: il presidente Usa confonde la Svezia con la Svizzera
Esteri / “Per noi è come una violenza sessuale”: a TPI parlano le donne americane a cui è stato tolto il diritto all’aborto
Esteri / Empowerment e agricoltura sostenibile: così le donne rivendicano i propri diritti nella Striscia di Gaza
Esteri / Putin: “Truppe Nato in Finlandia e Svezia? Risponderemo”
Esteri / Guerra in Ucraina, la Russia annuncia il ritiro dall'Isola dei Serpenti. Biden: sosterremo Kiev fino alla fine
Esteri / Viaggio a Suwałki: “Il posto più pericoloso del mondo”. Il reportage di TPI
Cronaca / Vertice Nato a Madrid, Biden: “Più truppe in Italia e Germania”
Esteri / La super-testimone mette nei guai Trump: “Voleva andare a Capitol Hill e unirsi alla folla armata”
Esteri / Usa, Instagram e Facebook rimuovono post che promuovono le pillole abortive
Esteri / Guerra in Ucraina, Mosca: "Adesione di Svezia e Finlandia alla Nato è destabilizzante"