Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 04:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Guerra in Ucraina, le intercettazioni dei soldati russi: “Putin è un idiota. Ci ordinano di uccidere tutti”

Immagine di copertina
Credit: EPA/SERGEI ILNITSKY

Guerra in Ucraina, le intercettazioni dei soldati russi: “Putin è un idiota. Ci ordinano di uccidere tutti”

“Le cose non vanno bene qui”. I dubbi, le proteste, la disperazione: è un lato inedito della guerra in Ucraina quello che emerge dalle telefonate fatte a casa dai soldati russi. Intercettate dai servizi ucraini, le voci dei militari inviati da Mosca sono state pubblicate dal New York Times, che ha verificato l’autenticità delle chiamate incrociando i numeri di telefono con le app di messaggistica e i profili social, per identificare soldati e familiari.

Le telefonate si riferiscono al mese di marzo e raccontano la guerra da un punto di vista diverso, quello dei soldati russi. “Mamma, questa guerra è la decisione più stupida che il nostro governo abbia mai preso, credo”, racconta alla madre il soldato Sergei, di cui il quotidiano statunitense ha omesso il cognome, come per i suoi commilitoni. “Che cos’altro dicono?”, chiede Ilya,  “quando porrà fine a tutto questo Putin? Cazzo”. “Dice che tutto sta andando secondo i piani e i tempi stabiliti”, gli risponde la compagna. “Si sbaglia di grosso”.

“Volevano fare tutto in un colpo solo, col cazzo che è andata così”, si sfoga in un’altra telefonata Sergei, a poche settimane dall’inizio dell’invasione lanciata il 24 febbraio scorso. “Non possiamo prendere Kiev… Prendiamo solo villaggi, e basta”, conferma Aleksandr. “Putin è un idiota. Vuole prendere Kiev. Ma non c’è modo di farlo”, dice Aleksandr in un’altra registrazione.

“Vogliono solo ingannare le persone in televisione, tipo ‘Va tutto bene; non c’è la guerra, solo un’operazione speciale’. Ma in realtà, è una cazzo di guerra vera”, dice Sergei alla fidanzata.

Oltre ai fallimenti militari e alle critiche al governo, i soldati non nascondono la realtà brutale della guerra. “Ci è stato dato l’ordine di uccidere tutti quelli che vediamo”, dice Sergei. “È stato tutto saccheggiato. Tutto l’alcool è stato bevuto. E tutto il denaro è stato rubato…. Lo stanno facendo tutti qui”, racconta Nikita a un amico. “Cazzo. Ci sono cadaveri in giro sulla strada. I civili sono lasciati così in giro. È un casino”, sempre Nikita alla compagna. “Lì sulla strada”, le chiede. “Sì”. “Quando torno a casa, me ne vado. Fanculo l’esercito”, afferma Vlad.

Un orrore a cui, secondo diverse intercettazioni, sono andati incontro inconsapevolmente. “Nessuno diceva che stavamo andando in guerra. Ci hanno avvertito un giorno prima di partire”, racconta Sergei alla madre. “Stavamo tutti andando a fare addestramento per due o tre giorni. Siamo stati fregati come dei ragazzini”, dice Nikita a un amico. “Non sapevo che sarebbe successo questo. Hanno detto che ci saremmo addestrati. Quei bastardi non ci hanno detto niente”, il racconto di Aleksei.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Attacco dell'Iran a Israele: ecco cosa è successo sui cieli del Medio Oriente
Esteri / A Gaza oltre 33.700 morti dal 7 ottobre. Idf colpiscono Hezbollah in Libano. L'Iran: "Non esiteremo a difendere ancora i nostri interessi". La Casa bianca: "Non vogliamo una guerra". L'appello del Papa: "Basta violenza!". Il G7 convocato da Meloni: "Evitare un'ulteriore escalation nella regione". Israele non ha ancora deciso se e quando rispondere all'attacco di Teheran
Esteri / Iran: Pasdaran abbordano una nave "collegata a Israele" | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Esteri / Attacco dell'Iran a Israele: ecco cosa è successo sui cieli del Medio Oriente
Esteri / A Gaza oltre 33.700 morti dal 7 ottobre. Idf colpiscono Hezbollah in Libano. L'Iran: "Non esiteremo a difendere ancora i nostri interessi". La Casa bianca: "Non vogliamo una guerra". L'appello del Papa: "Basta violenza!". Il G7 convocato da Meloni: "Evitare un'ulteriore escalation nella regione". Israele non ha ancora deciso se e quando rispondere all'attacco di Teheran
Esteri / Iran: Pasdaran abbordano una nave "collegata a Israele" | VIDEO
Esteri / L’ex ambasciatore Usa era una spia a servizio di Cuba: “Condannato a 15 anni di carcere”
Esteri / Australia, accoltella i passanti a Sydney: 6 morti. La polizia: "Non è terrorismo"
Esteri / Usa: Biden interrompe il suo viaggio in Delaware e torna a Washington. Israele chiude le scuole
Esteri / Hong Kong: il portoghese Joseph John è il primo europeo incarcerato ai sensi della legge sulla sicurezza nazionale cinese
Esteri / Anche l’Inghilterra limita la prescrizione ai minori dei farmaci sospensivi della pubertà
Esteri / La strage degli innocenti: i numeri a Gaza non tornano
Esteri / Ciao, ho 30 anni e sono il problema