Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Il governo dei Paesi Bassi ritira il permesso di atterraggio al ministro degli Esteri turco

Immagine di copertina

Il ministro Cavusoglu avrebbe dovuto raggiungere oggi Rotterdam. Ieri era stato comunicato al politico turco il divieto di fare campagna elettorale nei Paesi Bassi

Le autorità dei Paesi Bassi hanno ritirato il permesso di atterraggio per il volo del ministro degli Esteri turco, che sarebbe dovuto arrivare a Rotterdam l’11 marzo 2017, dopo la polemica scoppiata tra i due paesi per il divieto di fare campagna elettorale imposto al politico turco dal governo olandese.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

In una nota il governo dei Paesi Bassi ha detto di aver ritirato il permesso di volo a causa di “rischi per l’ordine pubblico e la sicurezza”, causati dalla visita del ministro Mevlut Cavusoglu a Rotterdam.

Venerdì 10 marzo 2017 il sindaco della città olandese aveva reso noto Cavusoglu non avrebbe tenuto alcun comizio a sostegno di Erdogan in vista del referendum sul presidenzialismo di Ankara. Ma il ministro aveva detto che sarebbe volato comunque nei Paesi Bassi.

Giovedì 2 marzo 2017 era stato impedito al ministro della Giustizia turco Bekir Bozdag di tenere un comizio nella città tedesca di Gaggenau, causando giorni di forti tensioni tra il governo di Ankara e quello di Berlino.

“Gli olandesi sono residui del nazismo e del fascismo”, è stato il commento del presidente della Turchia Recep Tayyp Erdogan.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / Ucraina, Onu: “I negoziati per fermare la guerra sono ancora lontani”
Esteri / Guerra in Ucraina, la Russia schiera missili ipersonici a Kaliningrad
Esteri / Siccità in tutto il mondo: piogge artificiali e razionamenti non bastano
Ti potrebbe interessare
Esteri / Ucraina, Onu: “I negoziati per fermare la guerra sono ancora lontani”
Esteri / Guerra in Ucraina, la Russia schiera missili ipersonici a Kaliningrad
Esteri / Siccità in tutto il mondo: piogge artificiali e razionamenti non bastano
Esteri / Nuova Zelanda, comprano valigie all’asta e trovano i resti di due bambini
Esteri / Sanna Marin scatenata ad un party: la premier finlandese travolta dalle polemiche
Esteri / L'esercito israeliano chiude sei Ong palestinesi etichettate come terroriste: "Attacco alla libertà"
Esteri / La Germania sta finendo il gas e i costi ricadono sui consumatori
Esteri / Kabul, forte esplosione in una moschea: almeno tre morti e decine di feriti
Esteri / Usa, spara nell’appartamento della vicina perché infastidita dal pianoforte: arrestata infermiera
Esteri / La Cina invierà truppe in Russia per esercitazioni militari congiunte