Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:46
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Il governo dei Paesi Bassi ritira il permesso di atterraggio al ministro degli Esteri turco

Immagine di copertina

Il ministro Cavusoglu avrebbe dovuto raggiungere oggi Rotterdam. Ieri era stato comunicato al politico turco il divieto di fare campagna elettorale nei Paesi Bassi

Le autorità dei Paesi Bassi hanno ritirato il permesso di atterraggio per il volo del ministro degli Esteri turco, che sarebbe dovuto arrivare a Rotterdam l’11 marzo 2017, dopo la polemica scoppiata tra i due paesi per il divieto di fare campagna elettorale imposto al politico turco dal governo olandese.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

In una nota il governo dei Paesi Bassi ha detto di aver ritirato il permesso di volo a causa di “rischi per l’ordine pubblico e la sicurezza”, causati dalla visita del ministro Mevlut Cavusoglu a Rotterdam.

Venerdì 10 marzo 2017 il sindaco della città olandese aveva reso noto Cavusoglu non avrebbe tenuto alcun comizio a sostegno di Erdogan in vista del referendum sul presidenzialismo di Ankara. Ma il ministro aveva detto che sarebbe volato comunque nei Paesi Bassi.

Giovedì 2 marzo 2017 era stato impedito al ministro della Giustizia turco Bekir Bozdag di tenere un comizio nella città tedesca di Gaggenau, causando giorni di forti tensioni tra il governo di Ankara e quello di Berlino.

“Gli olandesi sono residui del nazismo e del fascismo”, è stato il commento del presidente della Turchia Recep Tayyp Erdogan.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, il governo pronto a lanciare la pillola anti-Covid entro fine anno
Esteri / Tragedia in Svizzera: investe e uccide il figlio di 14 mesi facendo manovra con il Suv
Esteri / Camion contro parata gay pride in Florida: un morto. "Attacco terroristico alla comunità Lgbt"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, il governo pronto a lanciare la pillola anti-Covid entro fine anno
Esteri / Tragedia in Svizzera: investe e uccide il figlio di 14 mesi facendo manovra con il Suv
Esteri / Camion contro parata gay pride in Florida: un morto. "Attacco terroristico alla comunità Lgbt"
Esteri / “Se l’Europa vuole tenere testa a Usa, Russia e Cina deve dotarsi del Nucleare”: il realismo preventivo di Massimo Fini
Esteri / Quali sono i Paesi in Europa che hanno già tolto l'obbligo
Esteri / Vaccino unico per Covid e influenza: il via già in autunno
Esteri / Usa, la sfida dei vescovi cattolici: approvato documento per vietare la comunione a Biden
Esteri / Iran, vince al primo turno l'ultraconservatore Ebrahim Raisi
Esteri / Biden attacca giornalista della Cnn: “Ma che diavolo dice? Ha sbagliato lavoro”
Esteri / Hong Kong, dopo il blitz vanno a ruba le 500mila copie dell’Apple Daily: edicole prese d’assalto