Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:24
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Goldman Sachs offre ferie illimitate ai dipendenti senior per “riposarsi e ricaricarsi”

Immagine di copertina

La banca statunitense Goldman Sachs ha deciso di offrire ai suoi dipendenti senior ferie illimitate per “riposarsi e ricaricarsi” e imporre a tutti l’obbligo di prendersi almeno 15 giorni di ferie ogni anno. Una vera rivoluzione per un gruppo in cui, l’anno scorso, alcuni top manager avevano denunciato di lavorare fino a 100 ore a settimana e di dormirne cinque a notte, con un impatto devastante sulla loro salute mentale. Ma anche dopo le riflessioni sull’attuale cultura del lavoro stimolate da due anni di pandemia, il gigante di Wall Street ha deciso un cambio di passo. A rivelarlo è stato la Cnn, che ha riportato il contento di una nota interna inviata dalla banca ai banchieri senior, i quali d’ora in poi potranno prendersi tutti i giorni di ferie di cui hanno bisogno, compatibilmente con le esigenze della banca.

Anche gli altri banchieri del gruppo avranno diritto a più ferie: due giorni in più ogni anno rispetto a quanto previsto finora, a partire dal 2023. “Come azienda, ci impegniamo a fornire al nostro personale vantaggi e offerte differenziati per sostenere il loro benessere”, si legge nella nota. Il minimo di giorni di pausa annuali dovrà essere per tutti pari a 15 giorni, con almeno una settimana di ferie consecutive. In tempi in cui si discute se è giusto richiedere disponibilità sul lavoro “h24”, il nuovo corso deciso da Goldman Sachs è in linea con quello intrapreso dall’intero settore, alle prese con la competizione imposta da Startups, Big Tech e dal mercato delle cryptovalute, che attraggono sempre più giovani talenti. Wall Street ha così deciso di diventare più flessibile, rifarsi il pedigree e allentare la presa sui dipendenti, con dress code più casual, bonus, salari migliori e altre aperture per acquisire un volto più “gentile” e “worker-friendly”.

 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Covid trasmesso da gatto all’uomo: il primo caso documentato
Esteri / Guerra in Ucraia, missili su palazzo a Odessa: almeno 17 morti. Stoltenberg: "Più armi pesanti per rafforzare Kiev"
Esteri / Nato, nuova gaffe di Biden: il presidente Usa confonde la Svezia con la Svizzera
Ti potrebbe interessare
Esteri / Covid trasmesso da gatto all’uomo: il primo caso documentato
Esteri / Guerra in Ucraia, missili su palazzo a Odessa: almeno 17 morti. Stoltenberg: "Più armi pesanti per rafforzare Kiev"
Esteri / Nato, nuova gaffe di Biden: il presidente Usa confonde la Svezia con la Svizzera
Esteri / “Per noi è come una violenza sessuale”: a TPI parlano le donne americane a cui è stato tolto il diritto all’aborto
Esteri / Empowerment e agricoltura sostenibile: così le donne rivendicano i propri diritti nella Striscia di Gaza
Esteri / Putin: “Truppe Nato in Finlandia e Svezia? Risponderemo”
Esteri / Guerra in Ucraina, la Russia annuncia il ritiro dall'Isola dei Serpenti. Biden: sosterremo Kiev fino alla fine
Esteri / Viaggio a Suwałki: “Il posto più pericoloso del mondo”. Il reportage di TPI
Cronaca / Vertice Nato a Madrid, Biden: “Più truppe in Italia e Germania”
Esteri / La super-testimone mette nei guai Trump: “Voleva andare a Capitol Hill e unirsi alla folla armata”