Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:22
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Giappone: l’eruzione di un vulcano sottomarino ha creato una nuova isola

Immagine di copertina
Twitter

Giappone: l’eruzione di un vulcano sottomarino ha creato una nuova isola

Una nuova isola a forma di mezzaluna è emersa al largo del Giappone, dopo l’eruzione di un vulcano sottomarino iniziata la settimana scorsa e ancora in corso.

La nuova isola, dal diametro di circa 1 chilometro, è stata scoperta 50 chilometri a sud di Minami Iwo Jima, la più meridionale delle Isole Vulcano, nel raggruppamento più vasto delle Isole Ogasawara.

L’isola, situata 1.200 chilometri a sud di Tokyo, è stata avvistata domenica 15 agosto durante una ricognizione aerea a seguito dell’eruzione iniziata venerdì scorso, in cui la guardia costiera ha trovato depositi di roccia vulcanica che galleggiavano in mare lungo un’area estesa 60 chilometri.

Già in passato nella stessa area sono state rilevate nuove isole, emerse a seguito di attività vulcanica e poi affondate a causa dell’erosione. Nell’ultimo caso, risalente al 1986 l’isola era affondata dopo due mesi. Altri precedenti risalgono al 1904 e al 1914.

Se dovesse sopravvivere all’effetto delle onde e delle correnti e fosse riconosciuta come formata naturalmente in base al diritto internazionale, l’isola potrebbe essere annessa al territorio del Giappone. Data la sua posizione, l’isola probabilmente non finirebbe per alterare l’estensione delle acque territoriali del paese asiatico.

Ti potrebbe interessare
Esteri / La tregua a Gaza è più lontana. Hezbollah: “Soldati israeliani tentano infiltrazione in Libano”. Hamas: “Non sappiamo quanti sono gli ostaggi ancora vivi”
Esteri / Riprendono a Il Cairo i negoziati di pace, Israele per il momento non va: "Prima la lista degli ostaggi vivi"
Esteri / Reportage TPI – Dentro la roccaforte di Hezbollah
Ti potrebbe interessare
Esteri / La tregua a Gaza è più lontana. Hezbollah: “Soldati israeliani tentano infiltrazione in Libano”. Hamas: “Non sappiamo quanti sono gli ostaggi ancora vivi”
Esteri / Riprendono a Il Cairo i negoziati di pace, Israele per il momento non va: "Prima la lista degli ostaggi vivi"
Esteri / Reportage TPI – Dentro la roccaforte di Hezbollah
Esteri / L’economista Zamagni a TPI: “Oggi le guerre sono figlie della ribellione del Sud Globale all’Occidente”
Esteri / Bombardamenti israeliani nel centro di Gaza: 17 morti. L'allarme dell'Oms: "Nella Striscia rischio carestia"
Esteri / Papa Francesco: “L’ideologia del gender è il pericolo più brutto”
Esteri / Strage di civili a Gaza: il filmato dei palestinesi accalcati intorno ai camion degli aiuti
Esteri / Nella Striscia di Gaza si sta consumando una catastrofe umanitaria senza precedenti
Esteri / Putin: “L’Occidente rischia di provocare una guerra nucleare che devasterebbe la civiltà”
Esteri / Macron dopo la strage della farina: “Orrore a Gaza, cessate il fuoco subito e aiuti”. Borrell: "Inorridito da massacro"