Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 06:03
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Il primo giorno del G7 in Giappone

Immagine di copertina

È iniziato oggi, 26 maggio, a Ise-Shima e proseguirà fino a domani. Tra i temi le economie emergenti, i rifugiati e le mire espansionistiche della Cina

È iniziato oggi, 26 maggio, a Ise-Shima, in Giappone il G7, il vertice delle sette economie più importanti del mondo: Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Francia, Canada, Italia e il paese ospitante, il Giappone. Continuerà anche domani. Shinzo Abe, il primo ministro giapponese, ha accolto i leader nel più importante tempio scintoista dedicato alla dea del sole Amaterasu Omikami, dove hanno piantato alcuni alberi. 

“I leader del G7 hanno espresso l’opinione che le economie emergenti si trovano in una situazione abbastanza grave, anche se c’è chi sostiene che l’attuale situazione economica non sia in crisi” ha detto il primo ministro giapponese nel primo giorno di summit, in cui si è ampiamente discusso di economia globale e di economie emergenti.

Tra i temi in agenda anche quello dei rifugiati. Il Presidente del Consiglio europeo Donald Tusk aveva già detto che avrebbe chiesto il sostegno del G7 per maggiori aiuti a livello globale per i migranti.

Altri temi che verranno trattati sono il terrorismo, la sicurezza informatica e la sicurezza marittima, in particolare in relazione alle mire espansionistiche di Pechino nel Mar cinese meridionale, dove è in corso una disputa territoriale tra la Cina e altri stati del sudest asiatico. 

Domani, 27 maggio, Barack Obama si recherà a Hiroshima, il luogo dove alla fine della seconda guerra mondiale è stata sganciata la prima bomba atomica, che ha posto fine al conflitto. Alcuni sopravvissuti parteciperanno all’evento. Obama ha già detto che non porgerà scuse ufficiali al Giappone su quello che è successo nel 1945.

Ti potrebbe interessare
Esteri / A dieci ore dal gol vittoria, il calciatore Christian Atsu tra i dispersi del sisma in Turchia
Esteri / Bimbo di 6 anni ordina mille dollari di cibo con lo smartphone del padre: “Non so se ridere o arrabbiarmi”
Esteri / “Peccato, avrebbe potuto vincere”: l’ironia della portavoce russa sull’assenza di Zelensky in video a Sanremo
Ti potrebbe interessare
Esteri / A dieci ore dal gol vittoria, il calciatore Christian Atsu tra i dispersi del sisma in Turchia
Esteri / Bimbo di 6 anni ordina mille dollari di cibo con lo smartphone del padre: “Non so se ridere o arrabbiarmi”
Esteri / “Peccato, avrebbe potuto vincere”: l’ironia della portavoce russa sull’assenza di Zelensky in video a Sanremo
Esteri / I quoll rischiano l’estinzione: non dormono per fare più sesso
Esteri / Tragedia in Francia: morti 7 bambini e la loro madre in un incendio. Grave il padre
Esteri / Terremoto: colpita anche Aleppo, già martoriata dalla guerra civile | VIDEO
Esteri / Terremoto in Turchia, le immagini della devastazione | VIDEO
Esteri / “Putin mi ha promesso che non ucciderà Zelensky”: il racconto dell’ex premier israeliano
Esteri / Papa Francesco, concluso il viaggio in Africa: “I cristiani possono cambiare la storia”
Esteri / La Cina minaccia “azioni in risposta” all’abbattimento del pallone spia che sorvolava gli Stati Uniti