Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:24
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Giappone, “l’imperatrice del terrore” Fusako Shigenobu lascia la prigione dopo 20 anni di reclusione

Immagine di copertina

Fusako Shigenobu, la fondatrice dell’Armata rossa giapponese (Jra), un movimento che si batteva per difendere la causa palestinese seminando terrore tra gli anni ’70 e ’80, è stata rilasciata oggi dopo aver scontato una pena detentiva di 20 anni in Giappone. Conosciuta come la “Regina Rossa” o “l’imperatrice del terrore”, era stata arrestata nel 2000 in Giappone, dove era rientrata dopo 30 anni anni di latitanza. Sostenitrice della lotta armata come strumento di rivoluzione mondiale, nel 2001 aveva proclamato lo scioglimento della Jra dalla sua cella.

La condanna a vent’anni di reclusione é arrivata nel 2006: Shigenobu è stata accusata di aver organizzato una presa di ostaggi presso l’ambasciata francese nei Paesi Bassi nel 1974, durata cento ore. Diversi agenti di polizia rimasero feriti e la Francia fu costretta a rilasciare un membro della Jra. Oggi, all’età di 76 anni, Shigenobu ha lasciato la prigione di Tokyo in un’auto nera e in compagnia di sua figlia, tra una folla di sostenitori che la attendeva con la scritta “We love Fusako” e oltre a un centinaio di giornalisti. “Risale a mezzo secolo fa, ma la nostra lotta, inclusa la presa di ostaggi, ha causato sofferenza a persone innocenti“, ha dichiarato la “Regina rossa”. “Mi scuso” per questo, ha aggiunto.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Empowerment e agricoltura sostenibile: così le donne rivendicano i propri diritti nella Striscia di Gaza
Esteri / Putin: “Truppe Nato in Finlandia e Svezia? Risponderemo”
Esteri / Guerra in Ucraina, la Russia annuncia il ritiro dall'Isola dei Serpenti. Putin: "Aperti al dialogo su stabilità e disarmo"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Empowerment e agricoltura sostenibile: così le donne rivendicano i propri diritti nella Striscia di Gaza
Esteri / Putin: “Truppe Nato in Finlandia e Svezia? Risponderemo”
Esteri / Guerra in Ucraina, la Russia annuncia il ritiro dall'Isola dei Serpenti. Putin: "Aperti al dialogo su stabilità e disarmo"
Esteri / Viaggio a Suwałki: “Il posto più pericoloso del mondo”. Il reportage di TPI
Cronaca / Vertice Nato a Madrid, Biden: “Più truppe in Italia e Germania”
Esteri / La super-testimone mette nei guai Trump: “Voleva andare a Capitol Hill e unirsi alla folla armata”
Esteri / Usa, Instagram e Facebook rimuovono post che promuovono le pillole abortive
Esteri / Guerra in Ucraina, Mosca: "Adesione di Svezia e Finlandia alla Nato è destabilizzante"
Esteri / Usa, un giudice della Louisiana ferma il divieto di aborto: “Le interruzioni riprendano subito”
Esteri / Raid russo sul centro commerciale di Kremenchuk: le impressionanti immagini dell'attacco