Covid ultime 24h
casi +9.938
deceduti +73
tamponi +98.862
terapie intensive +47

Germania, auto a folle velocità contro la folla durante i festeggiamenti di Capodanno

Di TPI
Pubblicato il 1 Gen. 2019 alle 15:21 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 20:36
0
Immagine di copertina
Marcel Kusch / DPA / dpa Picture-Alliance

Germania, un’auto lanciata a folle velocità ha travolto la folla che riempiva le strade di Bottrop, città di oltre centomila abitanti alle porte di Essen, nella Renania Settentrionale-Vestfalia, durante i festeggiamenti di Capodanno.

Secondo quanto riportato dalle forze dell’ordine si sarebbe trattato di un vero e proprio attacco di matrice xenofoba: tra le vittime ci sono infatti soprattutto cittadini stranieri.

“Era come una caccia all’uomo” ha spiegato un agente, secondo quanto riportato da Bild. “L’attacco è avvenuto poco dopo mezzanotte” mentre le strade erano affollate di persone festanti.

“L’uomo ha iniziato la sua corsa sfrenata contro la folla, sterzando continuamente nel tentativo di travolgere quante più persone possibili”.

Secondo le forze dell’ordine il bilancio, provvisorio, è di quattro persone ferite: una sarebbe in gravi condizioni.

Non appena scattata la mezzanotte un uomo sulla cinquantina, alla guida di una Mercedes argentata, si è lanciata lungo Osterfelder Straße. Qui un passante è riuscito a schivarla. Poi l’auto ha proseguito la sua corsa verso il centro della città e arrivato a Berliner Platz ha “puntato un gruppo di cittadini stranieri”.

È in questo momento che le quattro vittime sono state centrate dall’auto: si tratterebbe di quattro cittadini stranieri, siriani e afghani. Uno di loro è rimasto ferito in maniera grave.

L’auto ha poi proseguito la sua folle corsa verso la vicina città di Essen. Aveva puntato delle persone ferme nei pressi di una fermata del bus quando è stato fermato dagli agenti di polizia. Ed è contro di loro che avrebbe iniziato a urlare insulti xenofobi.

L’uomo è stato arrestato.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.