Covid ultime 24h
casi +13.844
deceduti +364
tamponi +350.034
terapie intensive -75

“Dite ai miei figli che li amo, sono morto”: nuovo video dell’arresto di George Floyd

Il video, registrato dalle body cam dei poliziotti, è stato mostrato durante il processo a Minneapolis

Di Anna Ditta
Pubblicato il 1 Apr. 2021 alle 14:36 Aggiornato il 1 Apr. 2021 alle 14:39
1.2k
Immagine di copertina
Un fermo immagine del video

“Mamma ti amo, Lisa ti amo, dite ai miei figli che li amo. Sono morto”. Sono le parole pronunciate da George Floyd, l’uomo ucciso durante un arresto il 25 maggio 2020 a Minneapolis, e registrate in un video mostrato durante il processo nei confronti dell’ex agente di polizia Derek Chauvin.

Il video, registrato dalle body cam dei poliziotti, dura complessivamente oltre un’ora, e mostra i momenti dell’approccio della polizia a Floyd e poi quelli concitati e brutali dell’arresto. Chauvin, l’agente che ha tenuto il ginocchio sul collo di Floyd per circa 9 minuti mentre l’uomo era steso a terra, è ora sul banco degli imputati e rischia fino a 75 anni di carcere.

Prima che Floyd finisca a terra, Floyd rifiuta di entrare nella macchina, dichiarando che soffre di claustrofobia. Quando si ritrova con il viso sull’asfalto, ripete la frase: “Non riesco a respirare”. Secondo quanto ricostruito durante il processo, Chauvin tenne il ginocchio sul collo di Floyd per 9 minuti e 29 secondi.

ATTENZIONE: LE IMMAGINI SONO MOLTO FORTI E POTREBBERO URTARE LA VOSTRA SENSIBILITA’

Leggi anche: 1. Quei 9 minuti e mezzo senza farlo respirare: l’America si inginocchia al processo per George Floyd  /2. Usa, al via il processo contro l’agente accusato per la morte di George Floyd. La famiglia: “Gli ha tolto l’anima” /3. “Il gigante buono”: chi era l’afroamericano morto soffocato dalla polizia negli Usa /4. Derek Chauvin, cosa sappiamo sul poliziotto che ha ucciso l’afroamericano George Floyd

1.2k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.