Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 11:15
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Bush padre ricoverato in ospedale dopo il funerale della moglie

Immagine di copertina
George H.W. Bush è stato presidente degli Stati Uniti dal 1988 al 1992. Credit: Afo

L'ex presidente degli Stati Uniti, 93 anni, è in terapia intensiva

L’ex presidente degli Stati Uniti, George H.W. Bush, è stato ricoverato in ospedale domenica 22 aprile 2018, il giorno successivo al funerale di sua moglie Barbara.

I media statunitensi riferiscono che il 93enne è in terapia intensiva.

In una dichiarazione, un portavoce della famiglia ha detto che Bush ha contratto un’infezione, ma che sta “rispondendo ai trattamenti”.

L’uomo è stato ricoverata all’ospedale di Houston domenica mattina.

George H. W. Bush, repubblicano, è stato presidente dal 1989 al 1992 e suo figlio, George W. Bush, ha ricoperto la stessa carica dal 2000 al 2008.

Barbara Bush, l’unica donna a vedere sia il marito sia il figlio giurare come presidenti, è morta lo scorso 17 aprile a 92 anni.

Al suo funerale il marito, la cui salute negli ultimi anni è peggiorata, è rimasto seduto per una ventina di minuti su una carrozzina davanti alla bara.

La coppia è stata sposata per 73 anni.

Dopo la morte della moglie, Bush senior aveva detto: “Abbiamo fiducia nel fatto che sia in paradiso e sappiamo che la vita andrà avanti, come lei avrebbe voluto”.

Bush ha combattuto una forma di morbo di Parkinson e ha avuto bisogno di cure ospedaliere più volte negli ultimi anni a causa di problemi respiratori.

Durante la sua presidenza aveva sofferto della malattia di Basedow Graves, un disturbo della tiroide.

Nel 2012 è rimasto ricoverato per due mesi in ospedale per una bronchite. Altri problemi respiratori hanno reso necessario un altro ricovero nel 2014, mentre nel 2015, dopo una caduta, si era rotto un osso del collo.

All’inizio del 2017 l’ex presidente è stato ricoverato in ospedale per 16 giorni per una polmonite.

Bush senior il prossimo 12 giugno compirà 94 anni, ma è già il presidente più longevo della storia degli Stati Uniti, avendo superato Gerald Ford, che morì a 93 anni e 165 giorni, lo scorso novembre.

Bush è diventato il 41esimo presidente degli Stati Uniti dopo otto anni come vicepresidente di Ronald Reagan.

Il suo mandato è stato caratterizzato dalla politica estera, tra la Guerra del Golfo e la caduta dell’Unione sovietica.

Nonostante avesse raggiunto un livello di popolarità del 90 per cento, fu accusato di aver trascurato gli affari interni e fu sconfitto dal democratico Bill Clinton nelle elezioni presidenziali del 1992.

Bush
Bush al funerale della moglie, lo scorso 21 aprile. Credit: Afp
Ti potrebbe interessare
Esteri / Hong Kong: dopo gli arresti chiude l’Apple Daily, principale quotidiano pro-democrazia
Esteri / Il presidente delle Filippine Duterte minaccia l’arresto per chi rifiuta il vaccino
Esteri / Madrid concede la grazia ai separatisti catalani condannati per il referendum del 2017
Ti potrebbe interessare
Esteri / Hong Kong: dopo gli arresti chiude l’Apple Daily, principale quotidiano pro-democrazia
Esteri / Il presidente delle Filippine Duterte minaccia l’arresto per chi rifiuta il vaccino
Esteri / Madrid concede la grazia ai separatisti catalani condannati per il referendum del 2017
Esteri / Un messaggio in bottiglia ha unito due adolescenti attraverso l’Oceano Atlantico, a distanza di 3 anni
Esteri / “Le guardie libiche violentano le minorenni nei centri di detenzione”
Esteri / Svezia, sfiduciato il governo per la prima volta. Scontro sulla legge per liberalizzare gli affitti
Esteri / “L’Unione Europea ha un piano per tagliare le serie tv britanniche da Netflix e Amazon”
Esteri / Cina, il Covid non ferma il festival di Yulin: “Trucidati migliaia di cani”
Esteri / Quell’umanità in fuga tra macerie e ricordi
Esteri / Un “caso Floyd” in Europa: vittima un uomo di etnia Rom