Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Il genero di Trump sarà interrogato sui presunti legami tra il presidente Usa e la Russia

Immagine di copertina

La commissione del Senato vuole chiedere conto a Kushner di due incontri che avrebbe concordato con le autorità russe nel ruolo di assistente di Trump

Il genero e consulente di Donald Trump, Jared Kushner, sarà interrogato dalla commissione del Senato che sta indagando sui presunti legami tra lo staff del presidente degli Stati Uniti e la Russia.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Secondo quanto comunicato dalla Casa Bianca, Kushner ha volontariamente deciso di parlare con la commissione Intelligence del Senato, che sta esaminando le possibili interferenze della Russia nella politica statunitense nel 2016, periodo di campagna elettorale negli States.

Sulla vicenda sono aperte due indagini del Congresso e una dell’Fbi.

I democratici hanno chiesto al presidente della commissione Intelligence della Camera, Devin Nunes, di dimettersi e non portare avanti ulteriori ndagini sui possibili legami tra Trump e la Russia. 

La leader dei democratici alla Camera, Nancy Pelosi, sostiene che Nunes si sia screditato visitando la Casa Bianca per rivedere alcuni documenti di intelligence.

Adam Schiff, democratico facente parte della commissione Intelligence, ha accusato Nunes di aver dimostrato di essere troppo vicino all’amministrazione per “guidare una indagine credibile”. 

La commissione del Senato vuole chiedere conto a Kushner di due incontri che avrebbe concordato con le autorità russe come assistente di Trump durante il periodo di transizione.

Il portavoce della Casa Bianca, Sean Spicer, ha affermato che il ruolo di Kushner era quello di prendere “contatto con i leader” e per questo motivo testimonierà in commissione. 

Kushner, 36 anni, è sposato con la figlia di Trump, Ivanka. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Influenza aviaria, la preoccupazione dell’Oms per la trasmissione tra umani
Esteri / Media: “Hamas valuta l’ipotesi di lasciare il Qatar”. Bombardata in Iraq una base filo-iraniana
Esteri / Israele ha lanciato un attacco contro l’Iran: colpita una base militare a Isfahan. Media: “Teheran non pianifica una ritorsione immediata”. Blinken: "Usa non coinvolti"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Influenza aviaria, la preoccupazione dell’Oms per la trasmissione tra umani
Esteri / Media: “Hamas valuta l’ipotesi di lasciare il Qatar”. Bombardata in Iraq una base filo-iraniana
Esteri / Israele ha lanciato un attacco contro l’Iran: colpita una base militare a Isfahan. Media: “Teheran non pianifica una ritorsione immediata”. Blinken: "Usa non coinvolti"
Esteri / Germania, arrestate due spie russe che preparavano sabotaggi
Esteri / Brasile, porta il cadavere dello zio in banca per fargli firmare un prestito: arrestata
Esteri / Michel: “Iran è una minaccia non solo per Israele, va isolato”. Teheran: “Potremmo rivedere la nostra dottrina nucleare di fronte alle minacce di Israele”
Esteri / La scrittrice Sophie Kinsella: “Ho un cancro al cervello, sto facendo chemioterapia”
Esteri / Serie di attacchi di Hezbollah al Nord di Israele: 18 feriti. Tajani: “G7 al lavoro per sanzioni contro l’Iran”. Netanyahu: “Israele farà tutto il necessario per difendersi”
Esteri / Copenaghen, distrutto dalle fiamme gran parte dell’edificio della Borsa | VIDEO
Esteri / L’Iran minaccia l’uso di un’arma “mai usata prima”. L’Onu: “Sono 10mila le donne uccise a Gaza dall’inizio della guerra, 19 mila gli orfani”