Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:40
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Francia, 4 morti in un attentato a Trebes: l’Isis ha rivendicato

Immagine di copertina
L'attentatore si è barricato in un supermercato a Trebes, nel sud della Francia

Redouane Lakdim, 26 anni, marocchino, si è barricato in un supermercato con una decina di ostaggi e ha ucciso tre persone, prima di essere abbattuto dalle forze speciali

Un uomo ha preso in ostaggio circa una decina di persone in un supermercato a Trebes, nel sud della Francia, in Occitania, e ha rivendicato la propria appartenenza all’Isis.

L’attentatore è stato ucciso intorno alle 14.30 dalle forze speciali che sono intervenute sul posto. Due ostaggi sono morti e in precedenza era stata uccisa un’altra persona. Ci sono anche tre feriti.

L’autore dell’attacco si chiamava Redouane Lakdim, 26 anni, marocchino noto alle forze dell’ordine per atti di microcriminalità. Il ministro degli Interni francese, Gérard Collomb, ha smentito che si trattasse di un soggetto che avesse manifestato rischi di radicalismo islamico.

Poco prima delle 16.00 l’Isis ha rivendicato l’attentato: “L’uomo che ha guidato l’attacco Trebes, nel sud della Francia, è un soldato dello Stato Islamico, che ha agito in risposta alla chiamata” dell’organizzazione contro “i paesi membri della coalizione internazionale”, ha dichiarato il gruppo jihadista attraverso l’agenzia di stampa Amaq.

L’attentatore diceva di voler vendicare la Siria e avrebbe urlato: “Allah è grande”. L’uomo ha chiesto il rilascio di Salah Abdeslam, l’unico superstite del commando terrorista responsabile degli attentati a Parigi del 13 novembre 2015, attualmente il detenuto più custodito in Francia.

Prima dell’intervento delle forze speciali gli ostaggi ancora vivi, circa una decina, erano stati liberati. L’attentatore si è trovato per alcune ore all’interno del supermercato solo con un poliziotto, un colonnello di 45 anni (leggi qui cosa sappiamo finora dell’attentato).

L’attentatore è entrato nel supermercato Super U intorno alle 11.15 dopo una sparatoria all’esterno con la polizia e si è barricato all’interno del negozio con gli ostaggi. Un agente è rimasto ferito a una spalla.

La Procura di Parigi ha attivato la sezione antiterrorismo.

“Voglio rassicurare tutti i cittadini dicendo che le forze dell’ordine hanno messo in sicurezza tutta l’area”, ha dichiarato il presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron.

Il ministro degli Interni francese, Gérard Collomb, ha annunciato che si sta recando sul posto.

Il ministero degli Interni ha annunciato l’avvio delle operazioni per trarre in salvo gli ostaggi. Il premier francese, Edouard Philippe, ha definito “grave” la situazione ha aggiunto che “le informazioni fanno pensare che si tratti di un attacco terroristico”.

Poco prima, sempre nella stessa zona, una decina di chilometri di distanza, un uomo armato aveva aperto il fuoco contro agenti e ne aveva ferito uno alle spalle. Al momento non è chiaro se i due episodi siano collegati.

SuTwitter, il ministero degli Interni francese ha confermato “un intervento della polizia a Trèbes” e chiede di “non diffondere false informazioni”.

Francia Isis Trebes

Notizia in aggiornamento

Ti potrebbe interessare
Esteri / Canada, scoperta una nuova fossa comune di bambini indigeni: resti di 761 persone
Costume / Lettonia, sosia dei Maneskin nella pubblicità della mozzarella e della pizza
Esteri / Scienziato Usa trova prime sequenze del virus: "Cancellate su richiesta dei cinesi"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Canada, scoperta una nuova fossa comune di bambini indigeni: resti di 761 persone
Costume / Lettonia, sosia dei Maneskin nella pubblicità della mozzarella e della pizza
Esteri / Scienziato Usa trova prime sequenze del virus: "Cancellate su richiesta dei cinesi"
Esteri / Orban: "La nostra legge non è contro i gay ma sulle famiglie, non la ritiriamo"
Esteri / Miami, crolla palazzo di 12 piani in zona residenziale: “Si temono molte vittime”
Esteri / Morto in carcere il “papà” del primo antivirus per computer
Esteri / Un web designer ha chiamato suo figlio HTML
Esteri / Così il dittatore torna “utile”: l’Ue offre 3,5 miliardi alla Turchia di Erdogan per bloccare i migranti
Esteri / Britney Spears: “Basta tutela paterna, rivoglio la mia vita”. E porta in tribunale la famiglia
Esteri / Scuole bombardate e senza corrente elettrica: a Gaza iniziano gli esami di maturità