Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:06
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

La Francia vuole fare causa ad Apple e Google per “pratiche commerciali scorrette”

Immagine di copertina
Photo: Christoph Dernbach/dpa

Il ministro dell'economia e delle finanze francese, Bruno Le Maire, ha denunciato il comportamento delle multinazionali statunitensi. L'intento è quello di difendere l'imprenditoria digitale francese, contro gli abusi dei colossi del settore

Il ministro dell’economia e delle finanze francese, Bruno Le Maire, ha detto che la Francia potrebbe citare in giudizio Apple e Google per “pratiche commerciali scorrette”.

In un’intervista rilasciata alla radio RTL il 14 marzo, Le Maire ha denunciato il comportamento delle multinazionali statunitensi attive nel settore digitale tenuto nei confronti delle start-up francesi.

“Io credo in un’economia fondata sulla giustizia e porterò Google e Apple davanti alla Corte Commerciale di Parigi per pratiche commerciali sleali” nei confronti delle start-up francesi, ha detto.

Il ministro ha preso di mira anche gli altri giganti del web, citando Amazon e Facebook.

L’intento di Le Maire è quello di difendere l’imprenditoria digitale francese, contro gli abusi dei colossi del settore.

“Quando gli sviluppatori vogliono vendere la loro app a Google o Apple, sono tassati. Google e Apple recuperano i dati e possono modificare unilateralmente i contratti con gli sviluppatori. Tutto ciò è inaccettabile”, ha aggiunto il ministro dell’esecutivo guidato da Emmanuel Macron.

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Almeno 17 morti in un raid di Israele sul campo profughi di Nuseirat”
Esteri / Netanyahu scioglie il gabinetto di guerra dopo l’uscita di Gantz, bombe su Gaza: almeno 6 morti
Esteri / Esplode un blindato a Rafah, muoiono 8 soldati israeliani
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Almeno 17 morti in un raid di Israele sul campo profughi di Nuseirat”
Esteri / Netanyahu scioglie il gabinetto di guerra dopo l’uscita di Gantz, bombe su Gaza: almeno 6 morti
Esteri / Esplode un blindato a Rafah, muoiono 8 soldati israeliani
Esteri / Il G7 annuncia un prestito da 50 miliardi di dollari all’Ucraina ma l’Europa (e l’Italia) rischia di restare con il cerino in mano
Esteri / Il piano di pace di Putin: "Kiev si ritiri da 4 regioni e rinunci ad aderire alla Nato". Secco no da Usa e Stoltenberg
Esteri / L’incredibile storia dell’ospite indesiderato del New Yorker Hotel
Esteri / Da Gaza a Taiwan, Francesco Maringiò a TPI: “Vi spiego com’è il mondo visto dalla Cina”
Esteri / Reportage TPI: Belfast è lo specchio del conflitto in Medio Oriente
Esteri / L’eterno conflitto tra Israele e Palestina in Medio Oriente
Esteri / Nessuno vuole davvero scaricare Putin: il sospetto di Zelensky che spaventa gli Usa