Covid ultime 24h
casi +24.099
deceduti +814
tamponi +212.714
terapie intensive -30

Le forze del generale Haftar hanno riconquistato i principali terminal petroliferi della Libia

Di nuovo sotto il controllo dell'esercito Ras Lanuf e es-Sider che dal mese di settembre erano in mano alle Benghazi Defence Brigades

Di TPI
Pubblicato il 14 Mar. 2017 alle 17:00 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 09:22
0
Immagine di copertina

Le forze della Libia orientale hanno riconquistato il 14 marzo i principali terminal petroliferi di Ras Lanuf e es-Sider. L’operazione è stata condotta da circa 1.300 militari alleati del generale Khalifa Haftar per riottenere il controllo dei siti che erano in mano a una fazione nemica dall’inizio di marzo.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come 

I combattimenti nella regione sono ancora in corso. Il portavoce dell’esercito Ahmed al-Mismari ha riferito a Reuters che l’esercito nazionale libico di base nella parte orientale del paese è alla ricerca dei combattenti della Benghazi Defence Brigades verso la città di Ben Jawad, circa 30 chilometri a ovest di es-Sider.

Il controllo dei terminal petroliferi da parte delle Benghazi Defence Brigades ha fatto crollare la produzione da 700mila a 615mila barili al giorno dal mese di settembre del 2016.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.