Covid ultime 24h
casi +21.273
deceduti +128
tamponi +182.032
terapie intensive +80

Si apre una voragine in Florida, l’acqua radioattiva contamina la falda acquifera

Il buco di 14 metri si è creato sotto un bacino di acque di scarto di uno stabilimento di fertilizzanti della Mosaic

Di TPI
Pubblicato il 19 Set. 2016 alle 13:13 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:41
0
Immagine di copertina

Una voragine con un diametro di 14 metri si è aperta in uno stabilimento di fertilizzanti in Florida, causando la fuoriuscita di 980 milioni di acqua contaminata in una delle principali fonti sotterranee di acqua potabile dello stato.

Mosaic, la più grande azienda produttrice di fosfati al mondo, ha comunicato che il buco si è aperto sotto un bacino utilizzato per raccogliere le acque di scarto della produzione industriale, che a sua volta si trovava sopra un cumulo di materiali di scarto. Tra questi c’era anche il fosfogesso, che deriva dalla produzione del fosfato ed è radioattivo.

Mosaic ha assicurato che sta monitorando le falde acquifere e non c’è assolutamente rischio per la popolazione perché le acque sotterranee che sono state contaminate si muovono lentamente e non hanno raggiunto le abitazioni private.

Gli operai sono al lavoro per risucchiare l’acqua con le pompe aspiratrici, ma le rassicurazioni della Mosaic non sono ritenute sufficienti dai cittadini dell’area, che stanno bevendo solo acqua in bottiglia.

Anche perché la voragine era stata scoperta da un operaio il 27 agosto ma per alcuni giorni l’azienda non avrebbe comunicato il problema e avrebbe tentato di risolverlo deviando le acque di scarto in un altro bacino.

Il Dipartimento di Stato della Protezione ambientale ha comunicato che l’azienda è controllata attentamente affinché venga salvaguardata la salute dei cittadini e l’ambiente.

La falda acquifera è una delle principali fonti di acqua potabile nello stato e si estende dalla Florida fino al sud dell’Alabama, Georgia e Sud Carolina.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.