Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:29
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Fillon rimane il candidato del partito repubblicano francese

Immagine di copertina

Dopo una riunione dei conservatori a Parigi si è deciso di andare avanti con Fillon anche dopo le indagini che lo riguardano per il cosiddetto Penelopegate

Francois Fillon rimane il candidato alle presidenziali francesi dei Republicains. Durante il comitato politico del partito che si è svolto lunedì 6 marzo 2017 a Parigi, Fillon ha confermato la propria candidatura escludendo ogni “piano B”.

Il partito lo “sostiene all’unanimità”, come ha riferito il presidente del Senato, Gerard Larcher.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come.

Il leader dei Republicains, Bernard Accoyer, ha confermato il rilancio della campagna a sostegno di Fillon. 

L’ex primo ministro Alain Juppé aveva annunciato, nella mattinata di lunedì 6 marzo, che non avrebbe sostituito Fillon nella corsa all’Eliseo, dopo le richieste ricevute negli ultimi giorni in seguito all’inchiesta giudiziaria che coinvolge il candidato e sua moglie Penelope.

“Il dibattito è chiuso”, avrebbe detto Larcher, chiedendo a Fillon di fare il possibile per tenere unito il campo conservatore, secondo quanto riportato da Reuters

Secondo quanto scrive l’Ansa, la “via d’uscita” auspicata dai vertici del partito per sbloccare l’impasse sul candidato potrebbe essere rappresentata da Francois Baroin, che potrebbe essere affiancato al candidato con un “ticket”.

Baroin, cinquantuno anni, ex ministro e portavoce del governo ed ex giornalista radiofonico, avrebbe eventualmente la garanzia della carica di primo ministro in caso di affermazione elettorale. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Papa Francesco: “L’ideologia del gender è il pericolo più brutto”
Esteri / Strage di civili a Gaza: il filmato dei palestinesi accalcati intorno ai camion degli aiuti
Esteri / Nella Striscia di Gaza si sta consumando una catastrofe umanitaria senza precedenti
Ti potrebbe interessare
Esteri / Papa Francesco: “L’ideologia del gender è il pericolo più brutto”
Esteri / Strage di civili a Gaza: il filmato dei palestinesi accalcati intorno ai camion degli aiuti
Esteri / Nella Striscia di Gaza si sta consumando una catastrofe umanitaria senza precedenti
Esteri / Putin: “L’Occidente rischia di provocare una guerra nucleare che devasterebbe la civiltà”
Esteri / Macron dopo la strage della farina: “Orrore a Gaza, cessate il fuoco subito e aiuti”. Borrell: "Inorridito da massacro"
Esteri / Putin minaccia l’Occidente: “Fa rischiare la guerra nucleare”
Esteri / Pena di morte in Usa, boia non trova la vena dopo 8 tentativi: stop all’esecuzione
Esteri / Gaza, 104 morti fra la folla in fila per la farina. Hamas: “Spari rischiano di far saltare negoziati”. Onu: “Crimini di guerra da entrambe le parti”
Esteri / Ungheria: “Sorprendono le interferenze italiane sul caso Salis”
Cronaca / Allarme degli 007: “Campagna ibrida russa contro l’Italia, attenzione alle elezioni”