Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 16:48
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Fillon rimane il candidato del partito repubblicano francese

Immagine di copertina

Dopo una riunione dei conservatori a Parigi si è deciso di andare avanti con Fillon anche dopo le indagini che lo riguardano per il cosiddetto Penelopegate

Francois Fillon rimane il candidato alle presidenziali francesi dei Republicains. Durante il comitato politico del partito che si è svolto lunedì 6 marzo 2017 a Parigi, Fillon ha confermato la propria candidatura escludendo ogni “piano B”.

Il partito lo “sostiene all’unanimità”, come ha riferito il presidente del Senato, Gerard Larcher.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come.

Il leader dei Republicains, Bernard Accoyer, ha confermato il rilancio della campagna a sostegno di Fillon. 

L’ex primo ministro Alain Juppé aveva annunciato, nella mattinata di lunedì 6 marzo, che non avrebbe sostituito Fillon nella corsa all’Eliseo, dopo le richieste ricevute negli ultimi giorni in seguito all’inchiesta giudiziaria che coinvolge il candidato e sua moglie Penelope.

“Il dibattito è chiuso”, avrebbe detto Larcher, chiedendo a Fillon di fare il possibile per tenere unito il campo conservatore, secondo quanto riportato da Reuters

Secondo quanto scrive l’Ansa, la “via d’uscita” auspicata dai vertici del partito per sbloccare l’impasse sul candidato potrebbe essere rappresentata da Francois Baroin, che potrebbe essere affiancato al candidato con un “ticket”.

Baroin, cinquantuno anni, ex ministro e portavoce del governo ed ex giornalista radiofonico, avrebbe eventualmente la garanzia della carica di primo ministro in caso di affermazione elettorale. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Gelati e software spia: il boicottaggio di Ben & Jerry’s e il caso Pegasus rivelano l’ambiguità di Israele sui territori occupati
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Ti potrebbe interessare
Esteri / Gelati e software spia: il boicottaggio di Ben & Jerry’s e il caso Pegasus rivelano l’ambiguità di Israele sui territori occupati
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Esteri / Pizza per l’Italia e Chernobyl per l’Ucraina: la gaffe della tv sudcoreana alle Olimpiadi di Tokyo
Esteri / “Una storia horror? Vacanza-studio in Italia”, il tweet di Amanda Knox scatena le polemiche
Esteri / Il Papa: “Ogni giorno 7mila bambini muoiono di fame, è uno scandalo”
Esteri / Il Pride a Budapest: 10mila in piazza contro la legge anti-Lgbt di Orban
Esteri / Alaska, uomo combatte con un orso per una settimana: trovato per caso, è salvo
Esteri / L’appello di Lula a Draghi: “Il vaccino è per tutti, non solo di chi lo può comprare”
Esteri / India, 4.300 morti in due mesi per i contagi da fungo nero: “Un’epidemia nella pandemia”