Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:38
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Liberata in Pakistan una famiglia americana ostaggio dei Taliban per cinque anni

Immagine di copertina
Credit: Zakeria Hashimi

L'identità degli ostaggi non è stata resa nota, ma potrebbe trattarsi del canadese Joshua Boyle e della moglie statunitense Caitlan Coleman

I soldati pakistani hanno liberato un uomo canadese, la moglie statunitense e i loro tre bambini, che erano stati presi in ostaggio dai Taliban nel 2012 in Afghanistan. La liberazione è avvenuta dopo una segnalazione dei servizi di intelligence statunitensi mercoledì 11 ottobre.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

L’identità degli ostaggi non è stata resa nota, ma secondo la Bbc potrebbe trattarsi del canadese Joshua Boyle e della moglie statunitense Caitlan Coleman, rapiti durante un’escursione in Afghanistan proprio nel 2012. Era noto che la coppia avesse avuto dei figli durante la prigionia.

Il salvataggio è avvenuto nella zona di Kurram, vicino il confine con l’Afghanistan.

L’intelligence Usa ha segnalato alle autorità pakistane che gli ostaggi erano stati trasportati oltre il confine, nel nordovest del Pakistan, secondo una nota dell’esercito. Il documento non diceva quando è avvenuto il salvataggio.

“Il successo sottolinea l’importanza della condivisione tempestiva di informazioni e il costante impegno di Pakistan nel contrastare questa minaccia attraverso la cooperazione tra due forze contro un nemico comune”, si legge nella nota, diffusa dall’agenzia Reuters.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky propone meccanismo di confisca dei beni russi. Mosca: "Azovstal è nostra"
Esteri / I video dell’esecuzione dei civili a Bucha: le nuove prove pubblicate dal New York Times
Economia / Il paradosso delle sanzioni: dall’invasione l’Italia ha quadruplicato le importazioni di petrolio russo
Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky propone meccanismo di confisca dei beni russi. Mosca: "Azovstal è nostra"
Esteri / I video dell’esecuzione dei civili a Bucha: le nuove prove pubblicate dal New York Times
Economia / Il paradosso delle sanzioni: dall’invasione l’Italia ha quadruplicato le importazioni di petrolio russo
Esteri / Sfida sui ghiacci: la guerra dell’Artico tra Nato e Russia
Esteri / La figlia di Putin sta con uno Zelensky: la relazione segreta di Katerina con il coreografo Igor
Cronaca / Mali, tre italiani e un togolese rapiti da uomini armati: sequestrata una coppia con bambino
Esteri / Nato, Mosca alla Svezia: “Convochi referendum, il sostegno è basso”
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Fase finale sarà più sanguinosa". Mosca: "Azovstal è nostra"
Esteri / Vaiolo delle scimmie, l’Oms avverte: “Quadro in rapida evoluzione”
Esteri / Sparatoria in una scuola in Germania: almeno un ferito, fermato un sospetto