Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 22:11
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Liberata in Pakistan una famiglia americana ostaggio dei Taliban per cinque anni

Immagine di copertina
Credit: Zakeria Hashimi

L'identità degli ostaggi non è stata resa nota, ma potrebbe trattarsi del canadese Joshua Boyle e della moglie statunitense Caitlan Coleman

I soldati pakistani hanno liberato un uomo canadese, la moglie statunitense e i loro tre bambini, che erano stati presi in ostaggio dai Taliban nel 2012 in Afghanistan. La liberazione è avvenuta dopo una segnalazione dei servizi di intelligence statunitensi mercoledì 11 ottobre.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

L’identità degli ostaggi non è stata resa nota, ma secondo la Bbc potrebbe trattarsi del canadese Joshua Boyle e della moglie statunitense Caitlan Coleman, rapiti durante un’escursione in Afghanistan proprio nel 2012. Era noto che la coppia avesse avuto dei figli durante la prigionia.

Il salvataggio è avvenuto nella zona di Kurram, vicino il confine con l’Afghanistan.

L’intelligence Usa ha segnalato alle autorità pakistane che gli ostaggi erano stati trasportati oltre il confine, nel nordovest del Pakistan, secondo una nota dell’esercito. Il documento non diceva quando è avvenuto il salvataggio.

“Il successo sottolinea l’importanza della condivisione tempestiva di informazioni e il costante impegno di Pakistan nel contrastare questa minaccia attraverso la cooperazione tra due forze contro un nemico comune”, si legge nella nota, diffusa dall’agenzia Reuters.

Ti potrebbe interessare
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Ti potrebbe interessare
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Esteri / Influencer di giorno, narcotrafficante di notte: arrestata la 19enne "Miss Cracolandia"
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei
Esteri / Ora Bezos vuole la Luna: proposto alla Nasa lo sviluppo di un lander lunare
Esteri / Leverkusen, esplosione in un impianto chimico: almeno un morto. Le autorità: "Non uscite e tenete porte e finestre chiuse"
Ambiente / Il ceo di Philip Morris: “Favorevole al divieto totale di fumo entro il 2030”
Esteri / Costretti a vivere tra le macerie: le vite spezzate dei bambini a Raqqa