Covid ultime 24h
casi +20.648
deceduti +541
tamponi +176.934
terapie intensive -9

Cinque ex presidenti degli Stati Uniti raccolgono fondi a favore delle vittime degli uragani

Un concerto di beneficenza organizzato in Texas ha visto la presenza in contemporanea di Barack Obama, Jimmy Carter, Bill Clinton, George H. W. Bush e del figlio George W. Bush

Di Andrea Lanzetta
Pubblicato il 22 Ott. 2017 alle 12:51 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 00:34
0
Immagine di copertina
Credit: Afp

I cinque ex presidenti degli Stati Uniti ancora in vita, Barack Obama, George W. Bush, Bill Clinton, George H.W. Bush e Jimmy Carter, si sono ritrovati in Texas sabato 21 ottobre per partecipare a un concerto di beneficenza a favore delle vittime degli uragani Harvey, Irma e Maria che hanno colpito gli stati meridionali della federazione negli ultimi mesi.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

I cinque uomini non si ritrovavano insieme allo stesso evento dal 2013, quando l’allora presidente Obama partecipò insieme ai propri predecessori all’inaugurazione del museo di Dallas, in Texas, dedicato agli otto anni alla Casa Bianca di George W. Bush.

Stavolta, quelli che sono stati tra gli uomini più potenti del mondo hanno deciso di salire sul palco di un concerto di beneficenza, tenutosi nel campus della A&M University del Texas, volto a raccogliere fondi per le vittime degli uragani che hanno devastato gli Stati Uniti nel 2017.

A questo evento erano presenti anche diverse star dello spettacolo statunitensi, come il gruppo musicale degli Alabama, Sam Moore, Yolanda Adams, Lyle Lovett e Robert Earl Keen.

L’iniziativa, chiamata One America appeal for hurricane relief, ha raccolto oltre 31 milioni di dollari a favore delle popolazioni di Texas, Florida, Porto Rico e Isole Vergini statunitensi, grazie alle donazioni di oltre 80mila persone.

Alla manifestazione era presente, a sorpresa, anche la star di origini italiane, Lady Gaga. Ecco il video della sua apparizione:

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.