Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 08:53
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Quant’è euroscettica l’Europa?

Immagine di copertina

Una ricerca di Pew research center mostra come l'euroscetticismo sia sempre più diffuso in Europa. I grafici

Mancano meno di 20 giorni al referendum del Regno Unito sulla cosiddetta Brexit e in tutta Europa la discussione sull’euroscetticismo si accende sempre di più. Una ricerca di Pew research center ha preso in considerazione 10 paesi Ue, che da soli rappresentano l’80 per cento del totale della popolazione europea.

Tra i paesi in cui il disincanto verso l’Ue è più preoccupante c’è la Grecia in primis, seguita da Francia, Regno Unito e Spagna. La Polonia ha invece un alto numero di cittadini che guardano con favore all’Ue, seguita dall’Ungheria.

Secondo la stessa ricerca il 42 per cento degli europei vorrebbe che i governi nazionali riprendessero più potere. Inoltre molti cittadini europei, il 70 per cento, vorrebbero che il Regno Unito non lasciasse l’Ue, mentre solo il 16 per cento considera l’eventuale Brexit come positiva. 

Secondo la stessa ricerca, i giovani tra i 18 e i 34 anni sono in media più favorevoli all’Unione europea rispetto alle persone con più di 50 anni.

All’interno del parlamento europeo sono tanti gli eurodeputati appartenenti a partiti o gruppi euroscettici, tra cui Gruppo Europa della Libertà e della Democrazia Diretta o Sinistra Unitaria Europea. Qui la distribuzione dei seggi ai vari partiti del parlamento europeo, con la connotazione politica: 

– Sinistra Unitaria Europea/ Sinistra Verde Nordica (sinistra e euroscettici)

– Alleanza di socialisti e democratici (centro-sinistra)

– Verdi/Efa (verdi e nazionalisti)

– Alleanza di liberali e democratici (liberali)

– Partito popolare europeo (centro-destra)

– Gruppo dei Conservatori e dei Riformisti europei (destra)

– Gruppo Europa della Libertà e della Democrazia Diretta (euroscettici)

– Non iscritti (include molti euroscettici e antieuropeisti)

Ti potrebbe interessare
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Ti potrebbe interessare
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte
Esteri / Scudo spaziale, battaglione da 5.000 unità, cooperazione con la Nato: come sarà l’esercito europeo
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni