Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:21
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Secondo un eurodeputato le donne dovrebbero guadagnare meno degli uomini

Immagine di copertina

L'eurodeputato polacco Janusz Korwin-Mikke, noto per le sue opinioni razziste, sessiste e antisemite, si è espresso a favore del divario salariale tra uomini e donne

L’eurodeputato polacco Janusz Korwin-Mikke, noto per le sue opinioni razziste, sessiste e antisemite, si è espresso a favore del divario salariale tra uomini e donne, giustificandolo con il fatto che secondo lui la donna è “inferiore all’uomo”. Il suo commento ha portato a un’accesa bagarre con l’europarlamentare socialista spagnola Iratxe García.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come 

“Sapete quante donne ci sono tra i primi cento giocatori di scacchi? Ve lo dico io: nessuna. Le donne dovrebbero guadagnano meno degli uomini, perché sono più deboli, più piccole e meno intelligenti”, ha detto durante una seduta dell’Europarlamento Korwin-Mikke, che non è affiliato ad alcun partito politico ed è deputato europeo dal 2014.

La deputata spagnola allora ha preso la parola per rispondere: “Senta signor deputato, secondo le sue teorie, non avrei alcun diritto di essere qui come parlamentare. So che le fa male e la preoccupa, ma oggi le donne possono rappresentare i cittadini così come voi. Io qui vengo a difendere le donne europee da uomini come lei”. 

Il commento sessista del parlamentare polacco è del tutto inusuale in un’istituzione come il Parlamento europeo, che ha tra i suoi principi fondamentali la difesa dell’uguaglianza.

Il capogruppo dei socialisti europei, Gianni Pittella, ha invocato una “punizione esemplare contro le vergognose dichiarazioni di Korwin-Mikke che vanno contro i principi di uguaglianza di genere in questo luogo”. Non è ancora chiaro se il presidente del Parlamento, Antonio Tajani, prenderà provvedimenti. 

La discussione è giunta durante un dibattito sul divario salariale tra uomini e donne, che nella media europea ammonta al 16 per cento.

La percentuale di donne parlamentari europei, pur essendo minore di quella degli uomini, è aumentata dal 16 per cento del 1979 al 37 per cento di oggi.  

Korwin-Mikke, difensore della monarchia e della pena di morte, è stato candidato alla presidenza della Polonia nel 2015. Con il 4,8 per cento dei voti, il suo partito era sul punto di superare la soglia minima del 5 per cento per entrare alla Camera.

Non è la prima volta che i suoi commenti hanno scosso il Parlamento, già in passato era stato sanzionato per un suo discorso razzista e offensivo e per aver fatto il saluto nazista. 

Definisce inoltre i rifugiati “spazzatura umana” e si lamenta del fatto che le donne abbiano diritto di voto dicendo che hanno meno conoscenza politica degli uomini. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Gelati e software spia: il boicottaggio di Ben & Jerry’s e il caso Pegasus rivelano l’ambiguità di Israele sui territori occupati
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Ti potrebbe interessare
Esteri / Gelati e software spia: il boicottaggio di Ben & Jerry’s e il caso Pegasus rivelano l’ambiguità di Israele sui territori occupati
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Esteri / Pizza per l’Italia e Chernobyl per l’Ucraina: la gaffe della tv sudcoreana alle Olimpiadi di Tokyo
Esteri / “Una storia horror? Vacanza-studio in Italia”, il tweet di Amanda Knox scatena le polemiche
Esteri / Il Papa: “Ogni giorno 7mila bambini muoiono di fame, è uno scandalo”
Esteri / Il Pride a Budapest: 10mila in piazza contro la legge anti-Lgbt di Orban
Esteri / Alaska, uomo combatte con un orso per una settimana: trovato per caso, è salvo
Esteri / L’appello di Lula a Draghi: “Il vaccino è per tutti, non solo di chi lo può comprare”
Esteri / India, 4.300 morti in due mesi per i contagi da fungo nero: “Un’epidemia nella pandemia”