Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:39
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

L’esercito siriano lancia un’offensiva a nord di Aleppo

Immagine di copertina

L'obiettivo delle forze governative è quello di prendere il controllo di alcune aree utili a isolare le parti della città in mano ai ribelli

Le forze governative siriane, sostenute dall’aviazione russa, hanno lanciato una violenta offensiva nelle aree a nord di Aleppo che rischia di isolare le parti della città sotto il controllo delle forze ribelli, riferisce l’Osservatorio siriano per i diritti umani giovedì 14 aprile 2016.

“L’escalation è cominciata durante la notte. L’area è di grande importanza. Se il regime avanza, rafforzerà la sua presa su Aleppo”, ha dichiarato Abdullah Othman, a capo del comitato direttivo del gruppo ribelle Fronte del Levante.

“Oggi il regime ha provato ad avanzare e prendere alcune aeree (…) da questa zona è possibile impedire ai combattenti ribelli di entrare o uscire da Aleppo”, ha riferito Rami Abdulrahman, il direttore dell’Osservatorio siriano per i diritti umani.

Infatti, il campo di Handarat, che si trova su una collina lungo una delle principali vie di accesso alla città, è considerata di rilevanza strategica.

I media di stato non hanno menzionato l’offensiva governativa, ma hanno riferito di un attacco del Fronte al-Nusra, affiliato siriano di al-Qaeda, su alcune aree residenziali della città, che ha causato numerosi feriti tra la popolazione civile.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Raid russo sul centro commerciale di Kremenchuk: le impressionanti immagini dell'attacco
Esteri / Madagascar, viaggio di nozze da incubo: “Nostra figlia è grave e nessuno ci aiuta. Fateci tornare”
Esteri / Sposa una bambola di pezza: matrimonio con 250 invitati e viaggio di nozze
Ti potrebbe interessare
Esteri / Raid russo sul centro commerciale di Kremenchuk: le impressionanti immagini dell'attacco
Esteri / Madagascar, viaggio di nozze da incubo: “Nostra figlia è grave e nessuno ci aiuta. Fateci tornare”
Esteri / Sposa una bambola di pezza: matrimonio con 250 invitati e viaggio di nozze
Esteri / Zambia, acque infestate da vermi che depongono le uova nel corpo delle donne con conseguenze mortali
Esteri / Usa, strage di migranti in Texas: 46 persone trovate morte asfissiate all’interno di un camion
Esteri / Ucraina, Cremlino: "Pace oggi stesso se Kiev si arrende". Lavrov: "Più armi invia l'Occidente, più durerà la guerra"
Esteri / Ucraina, raid contro centro commerciale: “Dentro almeno mille persone”
Esteri / Tenta di fuggire dal marito dell’amante: uomo precipita dal quarto piano e muore sul colpo
Esteri / Usa, Ocasio-Cortez: “Sono stata violentata a 20 anni, grazie a Dio potevo scegliere se abortire”
Esteri / Guerra in Ucraina, missili contro un centro commerciale a Kremenchuk. Usa: "Il mondo è inorridito"