Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:14
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Erdogan: “La Russia deve restituire la Crimea all’Ucraina”

Immagine di copertina
Credit: Depo Photos via ZUMA Press Wire

Al secondo Summit del Crimea Platform il presidente turco Erdogan ha confermato il suo sostegno all’integrità territoriale dell’Ucraina, inclusa la Crimea. “Il ritorno della Crimea all’Ucraina, di cui è parte inseparabile, è essenzialmente un requisito del diritto internazionale”, questa la sua posizione a riguardo. Ha anche menzionato l’interesse della Turchia a difendere i propri compatrioti tartari, minoranza di lingua turca in Crimea, di cui diversi militanti sono al momento detenuti dalla Russia.

Al summit era presente Zelensky, che ha ribadito il suo rifiuto a qualsiasi compromesso riguardo la Crimea. “Tutto è iniziato in Crimea e deve finire in Crimea.”, ha detto nel suo discorso, “La bandiera gialla e blu tornerà a sventolare sulla nostra terra“.

Sono subito arrivate manifestazioni di sostegno dai leader europei, compreso Mario Draghi, e da Ursula von der Leyen che ha dichiarato che “L’Ue non riconoscerà mai l’annessione illegale della Crimea da parte della Russia.”. Ma a destare scalpore è stato il fatto che il Erdogan assumesse questa posizione, avendo mantenuto lui dei rapporti più stretti con Mosca anche dopo l’inizio della guerra. Nonostante sia membro della Nato e abbia partecipato all’invio di armi a Kiev, la Turchia non partecipa alle sanzioni economiche alla Russia.

Dall’inizio del conflitto Erdogan si è posto come mediatore tra i due Presidenti in guerra. E’ riuscito a realizzare l’accordo sui porti del Mar Nero, dando il via libera alle esportazioni di grano dell’Ucraina, un commercio vitale per la Turchia. Il capo di Stato turco ha già incontrato diverse volte Putin e Zelensky separatamente. Anche al summit di ieri ha ribadito la sua disponibilità a ospitare un incontro bilaterale tra i due capi di Stato. Un invito più amaro da accettare per Putin dopo le dichiarazioni del suo partner.

La fermezza del presidente turco riconferma la strategia occidentale di non voler scendere a compromessi con la Russia, preferendo aspettare il suo indebolimento sul campo prima di intavolare negoziazioni. Tutto ciò accade in un contesto di tensione crescente con le previsioni di un aumento degli attacchi dalla Russia in questi giorni. Inoltre cade oggi, mercoledì 24 agosto, il giorno della festa dell’Indipendenza dell’Ucraina, ricorrenza che destava preoccupazioni a Kiev riguardo l’acuirsi dell’offensiva russa.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Putin: “L’Occidente rischia di provocare una guerra nucleare che devasterebbe la civiltà”
Esteri / Macron dopo la strage della farina: “Orrore a Gaza, cessate il fuoco subito e aiuti”. Borrell: "Inorridito da massacro"
Esteri / Putin minaccia l’Occidente: “Fa rischiare la guerra nucleare”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Putin: “L’Occidente rischia di provocare una guerra nucleare che devasterebbe la civiltà”
Esteri / Macron dopo la strage della farina: “Orrore a Gaza, cessate il fuoco subito e aiuti”. Borrell: "Inorridito da massacro"
Esteri / Putin minaccia l’Occidente: “Fa rischiare la guerra nucleare”
Esteri / Pena di morte in Usa, boia non trova la vena dopo 8 tentativi: stop all’esecuzione
Esteri / Gaza, 104 morti fra la folla in fila per la farina. Hamas: “Spari rischiano di far saltare negoziati”. Onu: “Crimini di guerra da entrambe le parti”
Esteri / Ungheria: “Sorprendono le interferenze italiane sul caso Salis”
Cronaca / Allarme degli 007: “Campagna ibrida russa contro l’Italia, attenzione alle elezioni”
Esteri / La moglie di Alexei Navalny: “Putin è un mafioso sanguinario, non un politico”
Esteri / Guerra Israele-Hamas, le ultime notizie. Bozza di tregua ad Hamas: 40 ostaggi per 400 palestinesi. | DIRETTA
Esteri / Arabia Saudita, giustiziate 7 persone per “terrorismo”