Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:11
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Emma Stone ha risposto al liceale che l’aveva invitata al ballo della scuola

Immagine di copertina

L'attrice premio Oscar ha scritto una lettera a Jacob Staudenmaier, un 17enne che aveva rifatto a modo suo la scena d’apertura di La La Land per impressionarla

Jacob Staudenmaier, uno studente diciassettenne del liceo Arcadia High School di Scottsdale, Arizona, aveva fatto parlare di sé ieri 6 aprile realizzando un video in cui ricreava a modo suo la scena d’apertura di La La Land con lo scopo di convincere la protagonista Emma Stone ad accompagnarlo al ballo di fine anno.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

La scena di un ingorgo stradale che diventa una coreografia ballata e cantata è stata girata con meno mezzi ma sicuramente con grande passione, visto che oltre al giovane Jacob, che canta un testo basato sulla richiesta di accompagnarlo al ballo sulla musica di Another Day of Sun, si vedono molti altri suoi amici e conoscenti prestarsi al gioco.

Il video è stato postato su Twitter mercoledì 5 aprile ed è rapidamente diventato virale. Eccolo:

Oggi 7 aprile Emma Stone ha risposto alla proposta dell’adolescente scrivendogli una lettera, che lo studente ha letto in diretta alla trasmissione televisiva Good Morning America.

Questi i passaggi principali del testo, come riporta The Hollywood Reporter:

“Jacob, grazie per aver realizzato la più grande proposta che abbia mai ricevuto. Non so dirti che onore sia stato per me e quanto io abbia sorriso guardando quel video perfettamente orchestrato. Sono a Londra per lavoro, ma spero che al ballo della scuola tu ti diverta tantissimo, e ti sono grata per aver pensato a me. GRAZIE. PS: ci vedo un po’ di Gosling nei tuoi occhi. Con affetto, Emma”.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Grecia, da gennaio obbligo vaccinale per gli over 60: multe di 100 euro al mese per i trasgressori
Esteri / Variante, in Nigeria Omicron presente già a ottobre
Esteri / Unhcr: al via la campagna per salvare 3,3 milioni di rifugiati dal gelo invernale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Grecia, da gennaio obbligo vaccinale per gli over 60: multe di 100 euro al mese per i trasgressori
Esteri / Variante, in Nigeria Omicron presente già a ottobre
Esteri / Unhcr: al via la campagna per salvare 3,3 milioni di rifugiati dal gelo invernale
Esteri / Bradley Cooper minacciato nella metropolitana di New York: “Aggredito con un coltello”
Esteri / AIRL, a Roma il Gala dell’amicizia italo-libica: “Che sia l’inizio di una nuova vita, di una stretta collaborazione”
Esteri / Variante, nel Regno Unito torna l’obbligo di mascherina nei luoghi e sui mezzi pubblici
Esteri / Austria, morto di Covid l’esponente No Vax Biacsics: aveva tentato di curarsi con clisteri di candeggina
Esteri / Usa, sparatoria in una scuola del Michigan: 15enne apre il fuoco sui compagni. Morti 3 studenti
Cronaca / L'a.d. di Moderna: “Vaccini meno efficaci contro Omicron"
Esteri / Covid, il Regno Unito verso la terza dose agli over 18 dopo tre mesi dalla seconda