Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:31
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

L’interprete del film Juno conosciuto finora come Ellen Page fa coming out: “Sono transgender, chiamatemi Elliot”

Immagine di copertina

Page: “Sono transgender, chiamatemi Elliot”

La star di Hollywood conosciuta finora come Ellen Page ha fatto coming out come transgender e ha detto ai suoi fan su Facebook che da oggi si chiamerà “Elliot“. Candidato agli Oscar nel 2008 e interprete di film come Juno e X Men, 33 anni, Page aveva fatto il suo primo coming out annunciando di essere gay sei anni fa. Ora, in un lungo post condiviso sui suoi profili social, l’attore di origini canadese ha detto di considerarsi un trans e che d’ora in poi preferirà l’uso di pronomi al maschile come “he/loro” e del pronome neutro “they/lor”.

“Mi sento fortunato di potervelo dire. Di essere qui. Di essere arrivato a questo punto della mia vita”, ha scritto, esprimendo la sua “estrema gratitudine per le persone che l’hanno appoggiato durante questo viaggio”. “Non so da dove iniziare per farvi capire come è straordinario amare finalmente la persona che sono”, ha aggiunto. Sposato da due anni con la ballerina e coreografa Emma Porter, Page ha ammesso di essere stato spaventato dalla prospettiva del suo secondo coming out, assai più difficile del primo a causa “dell’odio, gli scherzi e la violenza” a cui sono soggetti i trans.

Il post di Elliot Page sui social: “Sono transgender”

“Grazie alla comunità trans per il coraggio e l’incessante lavoro per rendere il mondo un posto più inclusivo e compassionevole”, ha scritto, attaccando i leader politici che invece “lavorano per criminalizzare la sanità per i trans: gente che ha le mani sporche di sangue”. Prima dell’annuncio di oggi, Page è stata una delle attrici gay di più alto profilo a Hollywood insieme a Laverne Cox, Trace Lysette, Brian Michael Smith e  Joey Soloway, creatore di “Transparent”

Leggi anche: Ellen Page: “Il coming out è stato una liberazione. Prima soffrivo di attacchi di panico e sfioravo una donna in pubblico”

Ti potrebbe interessare
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Ti potrebbe interessare
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Esteri / Influencer di giorno, narcotrafficante di notte: arrestata la 19enne "Miss Cracolandia"
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei
Esteri / Ora Bezos vuole la Luna: proposto alla Nasa lo sviluppo di un lander lunare
Esteri / Leverkusen, esplosione in un impianto chimico: almeno un morto. Le autorità: "Non uscite e tenete porte e finestre chiuse"
Ambiente / Il ceo di Philip Morris: “Favorevole al divieto totale di fumo entro il 2030”
Esteri / Costretti a vivere tra le macerie: le vite spezzate dei bambini a Raqqa