Ellen DeGeneres ritira l’invito a una cantante gospel per le sue frasi omofobe

La cantante gospel Kim Burrell avrebbe dovuto presenziare al programma "The Ellen DeGeneres Show" nel weekend

Di TPI
Pubblicato il 4 Gen. 2017 alle 20:12 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:13
0
Immagine di copertina

Alcune frasi giudicate omofobe sono costate care alla cantante gospel texana Kim Burrell, che si è vista ritirare l’invito a partecipare come ospite al seguitissimo programma “The Ellen DeGeneres Show”.

La decisione è venuta direttamente dalla presentatrice e comica americana notoriamente lesbica e in prima fila nella difesa dei diritti degli omosessuali, che non ha gradito le parole della cantante pronunciate durante un sermone, in una chiesa di Houston. 

Kim Burrell si sarebbe riferita ai gay definendoli dei pervertiti. Le sue parole riprese in un video hanno scatenato l’immediata reazione della DeGeneres e dei suoi fan che hanno perfino lanciato una petizione, invitando la presentatrice a cancellare la presenza in studio della sua ospite. 

La cancellazione è stata confermata dalla stessa presentatrice con un tweet: “Per tutti coloro che me lo chiedono, Kim Burrell non apparirà nel mio show”. 

La cantante si sarebbe dovuta esibire in un duetto con Pharrell Williams. I due avrebbero dovuto interpretare la colonna sonora del film “Hidden Figures” (tradotto in italiano con il titolo di “Il diritto di contare“), una pellicola che racconta la storia di un trio di donne afro-americane che lavorano alla Nasa, uscito il 25 dicembre 2016 nelle sale degli Stati Uniti. 

Burrell si è scusata replicando che il senso delle sue parole è stato travisato. 

Non è tardata nemmeno la reazione di Pharrell che sempre su Twitter ha scritto. “Condanno l’odio di qualsiasi tipo”, anche se non è chiaro se questa frase era diretta o meno ai commenti di Burrell.

— LEGGI ANCHE: Ellen DeGeneres ha ricevuto la medaglia presidenziale per la libertà

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.