Covid ultime 24h
casi +26.323
deceduti +686
tamponi +225.940
terapie intensive -20

Elezioni USA, Trump pensa a candidatura nel 2024

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 10 Nov. 2020 alle 07:22 Aggiornato il 10 Nov. 2020 alle 07:38
1.8k
Immagine di copertina

Donald Trump sta pensando di ricandidarsi alle elezioni del 2024, segno che forse sta iniziando a digerire la sconfitta nelle elezioni USA 2020 anche se non l’ha ancora ammessa. Secondo quanto spiegano due diverse fonti citate dal sito di notizie Axios, il presidente ha detto ai suoi stretti collaboratori che sta pensando di ricandidarsi alla Casa Bianca fra quattro anni. Una mossa che ha seguito quella ufficiale di destituire il ministro della Difesa Mark Esper. Al suo posto Christopher C. Miller, direttore del centro Nazionale antiterrorismo. Da alcuni giorni Esper appariva in bilico. L’Nbc aveva riferito che stava preparando la lettera di dimissioni. Il Washington post aveva anticipato una ‘purga’ dei collaboratori che Trump riteneva poco leali. Fra i nomi citati c’erano Esper e il direttore della Cia Gina Haspel.

Leggi anche: Usa, il piano anti-Covid di Biden: “Proteggeremo le minoranze, indossate la mascherina” // Cosa cambia con la vittoria di Biden e perché la battaglia legale di Trump non porterà a nulla

1.8k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.