Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 06:00
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Milos Zeman ha vinto le elezioni presidenziali in Repubblica Ceca

Immagine di copertina
Il presidente uscente Milos Zeman - AFP PHOTO / Michal Cizek

Il presidente uscente filo russo ha sconfitto lo sfidante europeista Drahos con il 52 per cento dei consensi

Milos Zeman, il capo di stato uscente, ha sconfitto lo sfidante Jiri Drahos nel ballottaggio per le elezioni presidenziali in Repubblica Ceca del 26 e 27 gennaio 2018.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

I candidati delle elezioni presidenziali in Repubblica Ceca 

Zeman, nazionalpopulista e vicino alla Russia di Putin, conquista il suo secondo mandato dopo aver ottenuto il 52 per cento dei voti contro il 48 per cento del professore universitario filo europeo Drahos, che da subito ha riconosciuto il risultato.

L’affluenza alle urne è stata del 66,5 per cento.

La vittoria di Zeman fortifica l’asse del “gruppo di Viségrad”, composto, oltre che dalla Repubblica Ceca, anche da Polonia, Ungheria e Slovacchia, i paesi dell’est Europa che si oppongono ai nuovi piani d’integrazione franco-tedeschi dell’Unione europea.

Gli slogan europeisti, democratici e filo occidentali di Drahos non hanno prevalso sulla paura della perdita di sovranità e sul timore dell’ondata di migranti profetizzata da Zeman durante la campagna elettorale.

Con la riconferma del presidente uscente, si rafforza la posizione del premier designato Andrej Babis, secondo uomo più ricco del paese.

Il leader del partito anti-establishment ANO si è visto togliere l’immunità parlamentare perché indagato di malversazione e ha dovuto dimettersi.

Da parte sua, Zeman lo ha sempre appoggiato senza riserve, promettendo di rinnovargli l’incarico in caso di vittoria alle presidenziali.

Leggi anche: Chi sono i candidati che si sfidano al ballottaggio per le presidenziali in Repubblica Ceca

Ti potrebbe interessare
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Ti potrebbe interessare
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Esteri / Il business militare di Amazon con Israele rischia di reprimere i palestinesi: vi sveliamo come
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Esteri / Regno Unito, torna a fare paura il Covid: oltre 200 morti al giorno e 43mila casi. Sotto osservazione nuova mutazione
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa