Covid ultime 24h
casi +28.352
deceduti +827
tamponi +222.803
terapie intensive -64

Egitto: arrestata direttrice dell’unico sito indipendente

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 17 Mag. 2020 alle 16:58
1.2k
Immagine di copertina

In Egitto è stata arrestata la direttrice del sito di informazione indipendente Mada Masr, considerata da molti osservatori come l’ultima testata libera del Paese. La redazione ha twittato che le forze di sicurezza hanno prelevato Lina Attalah mentre stava intervistando Laila Soueif, madre del blogger Alaa Abdelfatah, uno dei volti più noti della rivoluzione del 2011.

Secondo quanto riferisce Mada Masr, la direttrice è già comparsa davanti a un giudice ed è stata trasferita nel carcere di Tora. Lina Attalah era già stata fermata per alcune ore a novembre insieme ad altri giornalisti in una retata delle forze di sicurezza nella redazione. Successivamente il sito aveva lavorato con più cautela ma negli ultimi mesi ha ripreso a condurre inchieste delicate e ad alimentare polemiche contro il presidente Abdel Fattah Al-Sisi in genere trascurate dagli altri media egiziani.

1.2k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.