Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:15
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

L’Ecuador ha approvato il matrimonio tra persone dello stesso sesso

Immagine di copertina
Credit: Afp

Ecuador matrimonio omosessuale approvato – La Corte Costituzionale dell’Ecuador (CEE) ha autorizzato, mercoledì 12 giugno, il matrimonio tra persone dello stesso sesso.

La storica decisione, ottenuta anche grazie alla lunga battaglia portata avanti da associazioni per i diritti LGBTQ, cambia il passo in un paese in cui la Costituzione d’ispirazione socialista, in vigore dal 2008, definisce il matrimonio come l’unione tra un uomo e una donna.

Sono stati cinque giudici su nove ad approvare il matrimonio egualitario al termine di un’udienza a porte chiuse, secondo una nota diffusa dalla Corte e riportata da Afp.

I quattro giudici che hanno espresso un parere contrario hanno rivendicato la priorità, prima che la Corte esprimesse una decisione, di legalizzare il matrimonio attraverso una riforma costituzionale. Nel 2015, attraverso una riforma del codice civile, il paese aveva riconosciuto le unioni di fatto tra coppie omosessuali.

“La sentenza è vincolante perché le decisioni della Corte sono vincolanti per le autorità ecuadoriane”, ha dichiarato ad Afp l’avvocato Gustavo Medina. “E questo significa che l’Ecuador è diventato un paese più egualitario e più giusto rispetto a ieri. Significa che i diritti umani sono gli stessi per tutti senza alcuna discriminazione”, ha aggiunto l’avvocato Christian Paula,  legale della fondazione Pakta che si è occupata, durante gli anni di battaglie legale, di dare assistenza a coppie omosessuali che desideravano sposarsi.

In Latino America, finora, erano quattro i paesi a permettere il matrimonio tra persone dello stesso sesso: l’Argentina dal luglio 2010, l’Uruguay, il Brasile e infine la Colombia dal 2016. Città del Messico era stata la prima ad autorizzare le unioni civili tra persone dello stesso sesso, prima di legalizzare il matrimonio nel 2009 e autorizzarlo progressivamente in tutti i 32 stati della Federazione.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Orrore negli Usa: 19enne viene investita e uccisa da un’auto dopo uno stupro di gruppo
Esteri / Tragedia in Australia, bimba di 5 anni muore soffocata mentre mangia una merendina: la madre prova invano a salvarla
Esteri / Ladro entra in un appartamento ma si ubriaca e sviene: il proprietario lo ritrova sdraiato sul pavimento
Ti potrebbe interessare
Esteri / Orrore negli Usa: 19enne viene investita e uccisa da un’auto dopo uno stupro di gruppo
Esteri / Tragedia in Australia, bimba di 5 anni muore soffocata mentre mangia una merendina: la madre prova invano a salvarla
Esteri / Ladro entra in un appartamento ma si ubriaca e sviene: il proprietario lo ritrova sdraiato sul pavimento
Esteri / Mosca: “Biden ha chiave per finire guerra in Ucraina ma non la usa”
Esteri / Regno Unito, 14enne inala gas del deodorante e muore per arresto cardiaco: trovata senza vita in cameretta
Esteri / Madre di 32 anni strangola i figli e poi tenta il suicidio: salvi lei e il bimbo di 7 mesi
Esteri / Denuncia anonima a scuola: “Quella mamma ha OnlyFans”. Tagliata fuori da tutte le attività scolastiche
Esteri / “Donna incinta condannata a morte”: continuano le proteste in Iran
Esteri / Ucraina, allarme antiaereo a Kiev e in gran parte del Paese. Zelensky chiede jet e missili
Esteri / Spagna, attacco in due chiese con un machete: una vittima e quattro feriti. Si indaga per terrorismo